Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 19:30 | “Gotti - Il primo padrino”, il film con John Travolta
  • 18:30 | Covid, in Italia superati i 100mila morti
  • 17:47 | PSG, sul taccuino di Leonardo c’è Donnarumma
  • 17:39 | "Selfish Love", il nuovo singolo esplosivo di Selena Gomez e Dj Snake
  • 17:19 | Il vero obiettivo di Roger Federer è Wimbledon
  • 17:03 | Bruno Mars & Anderson Paak insieme nel progetto Silk Sonic
  • 16:53 | Il lievito di birra, la video ricetta
  • 16:29 | I Maneskin volano all'Eurovision e poi in tour
  • 15:46 | Nicolas Cage si è sposato per la quinta volta
  • 15:39 | "Anime di vetro": Casale, Nava e Di Michele cantano le donne
  • 15:27 | Harry e Meghan aspettano una femmina
  • 15:20 | Roma, per il dopo Dzeko occhi su Sasa Kalajdzic
  • 15:03 | Nasce “Italiana”, il nuovo portale della Farnesina per la cultura
  • 14:45 | La super-sfida tra Inter e Atalanta
  • 14:40 | La playlist di TIMMUSIC che celebra le grandi donne della musica italiana
  • 14:40 | Ipotesi lockdown per vaccinare più in fretta
  • 14:30 | Mattarella: "I femminicidi sono un fenomeno impressionante"
  • 12:40 | Le donne europee e la trasparenza salariale
  • 12:14 | Paul Newman: film e frasi dell'attore
  • 12:06 | J.K. Rowling: biografia e opere della famosa scrittrice
Milano, Covid-19, zona arancione Milano, Covid-19, zona arancione - Credit: Marco Passaro / Fotogramma
CORONAVIRUS 15 gennaio 2021

Covid, per la Fondazione Gimbe serve subito il lockdown

di Redazione

"È l'unica strada per mantenere il controllo dell'epidemia senza affidarci solo al vaccino"

Nel suo monitoraggio settimanale sull’andamento dell’emergenza sanitaria in Italia riferito al periodo 6-12 gennaio 2021, la Fondazione Gimbe ha messo in evidenza che, piuttosto che puntare tutto sul vaccino, per abbassare la curva epidemiologica è meglio un lockdown subito

 

Proprio nei giorni tra 6 e 12, rispetto alla settimana precedente, la Fondazione ha infatti registrato un peggioramento generale dell'andamento dell'epidemia.

Nello specifico, sono stati riportati i seguenti dati:

 

- un incremento dei nuovi casi (121.644 vs 114.132),

- un leggero calo del rapporto positivi/tamponi (29,5% vs 30,4%).

- una stabilità del numero dei pazienti attualmente positivi (570.040 vs 569.161);

- una lieve risalita dei ricoverati con sintomi (23.712 vs 23.395) e delle terapie intensive (2.636 vs 2.569):

- un nuovo aumento dei decessi (3.490 vs 3.300).

 

Le variazioni tra le due settimane di riferimento si presentano come segue:

 

- decessi: 3.490 (+5,8%);

- terapia intensiva: +67 (+2,6%);

- ricoverati con sintomi: +317 (+3,4%);

- nuovi casi: 121.644 (+6,6%);

- casi attualmente positivi: +879 (+0,2%);

- casi testati: +36.433 (+9,7%);

- tamponi totali: +89.492 (+10%).

 

Per Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione, "i dati confermano la lenta risalita dei nuovi casi settimanali e, sul versante ospedaliero, il costante aumento di ricoveri e terapie intensive dove l'occupazione da parte di pazienti Covid supera in 10 Regioni la soglia del 40% in area medica e quella del 30% delle terapie intensiva".

 

Per questo, per evitare un altro anno di emergenza sanitaria e ospedali nuovamente al collasso, servirebbero restrizioni immediate.

 

"A quasi un anno dallo scoppio della pandemia nel nostro Paese - ha continuato Cartabellotta - non possiamo più permetterci di inseguire affannosamente il virus. Considerati i modesti risultati ottenuti dal sistema delle Regioni a colori e le incognite legate all'efficacia del vaccino soprattutto in termini di riduzione dei quadri severi di malattia e di trasmissione del virus, il lockdown rappresenta l'unica strada per mantenere il controllo dell'epidemia sino a fine anno senza affidarci esclusivamente al vaccino".

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News