TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  green pass obbligo 6 agosto dove serve
Dove serve il green pass

- Credit: cwoio/unsplash

COVID-1909 agosto 2021

Dove serve il green pass

di Gianluca Cedolin

Da venerdì 6 agosto la certificazione verde è necessaria per molti luoghi pubblici

Il 6 agosto 2021 è entrato in vigore l’obbligo di esibire il green pass per accedere a determinati luoghi: 61 milioni di certificazioni verdi sono state caricate sulla piattaforma del ministero della Salute, di cui 48,3 milioni scaricate dagli italiani. Per ottenerlo, ricordiamo, bisogna aver completato il ciclo di vaccinazione (in quel caso dura 9 mesi), essere guariti dal Covid-19 (dura 6 mesi) o essere risultati negativi a un test (48 ore per gli antigenici, 72 per i molecolari).

 

Dove serve il green pass

L’obbligo di green pass entra in vigore per bar, ristoranti ed esercizi in cui si consuma al chiuso seduti al tavolo, per accedere ai musei, ai luoghi di cultura (cinema, teatri) e a quelli di sport al chiuso (piscine, palestre, sport di squadra, centri benessere). All’aperto serve la certificazione verde per i concerti, gli spettacoli, le competizioni sportive, le sagre.

 

Dove non serve

Per il momento non viene richiesto negli alberghi, nei centri estivi, in chiesa, nei ristoranti e nei bar all’aperto, nelle piscine all’aperto e nei luoghi sportivi all’aperto. Per il momento non esiste l’obbligo nemmeno per i trasporti, ma sembra probabile che da settembre gli italiani dovranno essere in possesso della certificazione per salire su treni, aerei, navi, bus a lunga percorrenza.