TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  Green pass da settembre
Green pass: tutte le regole in vigore da settembre

- Credit: MARCO PASSARO / Fotogramma

italia07 settembre 2021

Green pass: tutte le regole in vigore da settembre

di Roberto Pianta

Treni, aerei, navi, bus, università, scuole: le cose da sapere

 

Da settembre sono cambiate le regole sulla Certificazione verde Covid-19 (il cosiddetto green pass), che diventa necessario in molte nuove occasioni, dai viaggi all'università.

 

Ecco una guida semplificata per sapere quando il certificato verde serve e quando no.

 

Aerei

Dal 1° settembre, in Italia, bisogna munirsi di green pass per viaggiare su tutti i voli commerciali.

Prima era necessario solo per i voli da e verso l'estero.

 

Treni

Dal 1° settembre il green pass è necessario per viaggiare sui treni Intercity e Alta Velocità.

 

Non è necessario per salire su treni regionali, locali e metropolitane.

 

Traghetti

Dal 1° settembre il green pass è necessario anche per viaggiare sui traghetti interregionali, ossia quelli che si spostano da una regione a un'altra.
L'unica eccezione riguarda i passeggeri che attraversano in nave lo Stretto di Messina, dalla Calabria alla Sicilia. In tal caso il pass non è richiesto.

 

Autobus

Dal 1° settembre viene chiesto il green pass a chi intende viaggiare su autobus che attraversano 2 o più regioni.

 

Il green è richiesto anche per gli autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente.

 

Per gli altri mezzi pubblici locali non è necessario il green pass.

 

Università

Dal 1° settembre il green pass serve a docenti, personale e studenti per entrare nell'università.

 

Quindi, per far lezione in presenza, tenere un esame o andare in biblioteca, occorre avere con sé il certificato.

 

Scuole

Dal 1° settembre tutto il personale scolastico (insegnanti, presidi, personale) possono entrare a scuola solo se hanno il green pass.

Questo vale per tutte le istituzioni scolastiche statali, paritarie e non paritarie.

Gli studenti delle scuole non sono obbligati ad avere il pass: l’obbligo di esibire il green pass all'ingresso, infatti, riguarda solo gli studenti universitari.

 

Altri luoghi in cui il pass è richiesto già dal 6 agosto

Già dal 6 agosto il green pass era richiesto per frequentare questi luoghi:

 

- ristoranti al chiuso;

 

- spettacoli (per esempio cinema, teatri, concerti, all'aperto o al chiuso);

 

- musei e mostre;

 

- piscine al chiuso;

 

- palestre al chiuso;

 

- centri benessere al chiuso;

 

- terme;

 

- parchi da divertimento;

 

- sale da gioco, bingo, casinò;

 

- centri culturali, sociali e ricreativi al chiuso (esclusi i centri per l'infanzia);

 

- sale dove si tengono concorsi pubblici.

 

Chi è esentato dal green pass

Il green pass non è necessario in due casi:

 

- minori di 12 anni;

 

- persone che possano dimostrare, con documentazione idonea, di essere state esentate dalla vaccinazione per motivi di salute.

 

Chi può avere il green pass

Il certificato può essere rilasciato a:

 

- chi ha ricevuto almeno 1 dose di vaccino;

 

- chi nelle 48 ore precedenti ha fatto un tampone (molecolare o rapido) ed è risultato negativo;

 

- chi è guarito dal Covid nei 6 mesi precedenti.

 

Le multe

Le sanzioni per chi non rispetta le regole sul green pass variano fra 400 a 3mila euro a seconda dei casi.