TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Così la guerra russa influisce sul turismo in Italia
Così la guerra russa influisce sul turismo in Italia

- Credit: Pixabay

ECONOMIA12 agosto 2022

Così la guerra russa influisce sul turismo in Italia

di Michela Cannovale

Coldiretti: 'Mancano 377mila turisti dalla Russia'

A causa della guerra scatenata in Ucraina dalla Russia e della chiusura dello spazio aereo ai voli provenienti dalla Federazione Russa verso i paesi europei, l'Italia risente fortemente dell'assenza dei turisti russi durante l'estate 2022.

 

Secondo l'analisi realizzata da Coldiretti in occasione del weekend di Ferragosto su dati della Banca d'Italia relativi ai mesi di luglio, agosto e settembre, infatti, quest'anno mancano all'appello 377mila turisti dalla Russia che prima della pandemia hanno scelto l'Italia come meta delle loro vacanze. 'Si tratta – ha sottolineato la Coldiretti – di turisti caratterizzati da una elevata capacità di spesa che nel periodo considerato è stata pari a ben 386 milioni di euro'.

 


- Leggi anche: Speciale, la guerra russa in Ucraina

 

L'assenza dei turisti russi, comunque, è stata compensata dal ritorno dei viaggiatori provenienti da Stati Uniti, Germania, Francia e Gran Bretagna. Dati Coldiretti alla mano, complessivamente nel 2022 sono più che triplicati (+216%, per un totale di 15,8 milioni) i turisti stranieri in Italia con una decisa ripresa del turismo, anche se gli arrivi rimangono inferiori del 36% rispetto al 2019.

 

In crescita anche la presenza anche degli italiani, con 35 milioni di adulti che hanno deciso di andare in vacanza per almeno qualche giorno nell’estate 2022, in aumento del 4% rispetto allo scorso anno.