TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:36

 /    /    /  Hostia, Pier Paolo Pasolini
Hostia, Pier Paolo Pasolini

L'opera del progetto Hostia-Pier Paolo Pasolini di Nicola Verlato - Credit: SplashNews.com / Ipa-Agency.net / Fotogramma

ARTE30 luglio 2022

Hostia, Pier Paolo Pasolini

di Raffaella Ferrari

La mostra a Matera per il centenario della nascita

Sono molte le celebrazioni quest'anno per il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini. Non poteva mancare anche il riconoscimento in una delle città che l'ha visto girare il film 'Il Vangelo Secondo Matteo' nel 1964.

 

L'artista Nicola Verlato dedica al regista bolognese la mostra Hostia, Pier Paolo Pasolini. La mostra curata da Lorenzo Canova e Vittorio Sgarbi, verrà allestita a Palazzo Lanfranchi e sarà visitabile fino al 6 novembre.

 

Riproposizione fedele al Vangelo di Matteo della vita di Gesù Cristo, nel film diretto da Pasolini, recitarono attori non professionisti e comparse scelte tra contadini e persone comuni. La pellicola non mancò come altri capolavori del regista di suscitare aspre polemiche. Oggi a cent'anni dalla sua nascita, Matera ritorna ad accogliere Pasolini.

 

Verlato ripropone l'episodio dell'omicidio di Pasolini, avvenuto nel 1975 all'idroscalo di Ostia a pochi chilometri da Roma. Un corpo sospeso al soffitto nel gesto di precipitare lancia un'ombra sul pavimento che sembra perfettamente il disegno di una sagoma come in una scena del delitto. Si tratta di una delle opere che accompagnano il percorso espositivo, insieme a dipinti, sculture, scenografie, video multimediali e bozzetti in 3D.

 

La mostra è stata prodotta e organizzata dall'Associazione MetaMorfosi in collaborazione con il Museo nazionale di Matera e il patrocinio della Regione Basilicata, del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini e della Quadriennale di Roma.