Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 marzo 2021 - Aggiornato alle 12:48
Live
  • 12:33 | I colori delle regioni dall’8 marzo
  • 12:23 | La Juve contro la Lazio per continuare a crederci
  • 12:17 | Sanremo: i look più belli dell'anno scorso
  • 12:17 | Carta da parati ispirata ai viaggi
  • 12:09 | Gli errori più comuni quando si fotografa e come evitarli
  • 12:03 | Lo yeti, tra leggende e credenze
  • 11:46 | King's Bounty II sarà disponibile dal 24 agosto
  • 11:00 | Colla di pesce fatta in casa, la ricetta
  • 10:43 | Google rilascerà una nuova versione di Chrome ogni quattro settimane
  • 10:20 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della ventunesima giornata
  • 10:00 | Budino ai semi di chia
  • 09:38 | TIM e Caritas insieme per l’ambiente e per il sociale
  • 06:00 | Rassegna stampa: il Papa in Iraq, le misure anti-Covid in Italia
  • 01:00 | Come partecipare al concorso TIM Unica e vincere un viaggio di 365 giorni
  • 23:55 | Le pagelle della quarta serata di Sanremo 2021
  • 23:50 | Fallo di mano: ecco come cambia la regola
  • 23:33 | Di cosa parla il film che ha vinto il Festival di Berlino
  • 21:57 | Eurolega: Olimpia Milano corsara a Kaunas, Zalgiris piegato 64-69
  • 20:16 | 20 giga al mese più streaming illimitato su 50 milioni di canzoni
  • 18:30 | "La coppia quasi perfetta", la serie Netflix dedicata all'anima gemella
Potremmo liberarci delle mascherine solo nel 2023 - Credit: Unsplash / Unitednations
COVID-19 14 gennaio 2021

Potremmo liberarci delle mascherine solo nel 2023

di Redazione

Capua: "È la vaccinazione di massa più grande della storia dell'umanità: ci vuole tempo"

Secondo la direttrice del One Health Center of Excellence in Florida, Ilaria Capua, potremmo dover convivere con le mascherine (e, quindi, con la pandemia) ancora per due anni.

 

“Entro il 2021 saranno vaccinati operatori sanitari, anziani e categorie fragili; nel 2022 tutti gli altri e solo nel 2023 si potrà andare in giro senza mascherine”, ha spiegato in un'intervista a Radio anch'io.

 

- LEGGI ANCHE: Come lavare la mascherina (senza fare errori)

 

"Credo che nel 2021 inizieremo a mettere giù l'artiglieria pesante, e sono i vaccini.

Per vaccinare tutti però - ha continuato - ci vuole tempo, ma anche ordine e organizzazione. È la vaccinazione di massa più grande della storia dell'umanità, abbiamo vaccini con caratteristiche diverse che devono essere maneggiate in maniera diversa. Quindi non sarà facile".

 

Proprio a proposito di vaccini, Capua ha ammesso che "si cominciano a sentire notizie di fenomeni associati alla seconda vaccinazione. Non li chiamerei effetti collaterali ma associati: c’è spossatezza, mal di testa e affaticamento. Anche questo entrerà come fattore di critica o gancio per creare confusione ma ci vuole lucidità", ha detto, sottolineando che si tratta di effetti assolutamente secondari rispetto ai benefici apportati dalla vaccinazione. 

 

E ha ribadito: "Credo che per tutto il 2021 cercheremo di abbassare il numero dei focolai e nel 2022 la popolazione sarà vaccinata. Mi dispiace ma non credo che prima del 2023 potrà essere un liberi tutti. Ci vuole tempo per gestire un fenomeno trasformazionale come una pandemia".

 

- LEGGI ANCHE: Tutte le fake news sul vaccino anti-Covid

- E ANCHE: Vaccinazione anti Covid-19: l’importanza di argomentare una scelta decisiva

I più visti

Leggi tutto su News