Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2021 - Aggiornato alle 09:00
Live
  • 07:02 | Google: ecco come cambierà il look delle ricerche da PC
  • 06:43 | Eurolega: l’Olimpia Milano soffre ma batte anche l’Olympiacos 90-79
  • 06:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 27 gennaio
  • 00:06 | Ibra e Lukaku infiammano un derby da libri di storia
  • 23:06 | La pandemia ha reso i ricchi ancora più ricchi
  • 23:06 | EuroCup, Top 16: Virtus Bologna senza freni, Buducnost demolito 87-65
  • 22:53 | Coppa Italia, Lukaku ed Eriksen portano l'Inter in semifinale
  • 21:29 | EuroCup, Top 16: il Boulogne Levallois piega Trento 92-86 all’overtime
  • 19:03 | Twitter e il progetto Birdwatch: gli utenti segnaleranno le fake news
  • 19:01 | Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio
  • 18:47 | La riapertura dell’Antiquarium a Pompei
  • 18:41 | L’offerta faraonica del Psg a Sergio Ramos
  • 18:34 | Coppa Italia, Gasperini: 'Papu Gomez ha dato tanto all'Atalanta'
  • 18:34 | Chi è Arisa e cosa canta al Festival 2021
  • 18:30 | L’Estonia è il primo paese guidato solo da donne
  • 18:30 | Brooklyn Beckham e il tatuaggio d’amore
  • 17:59 | Coppa Italia, Inzaghi: 'Atalanta due volte in una settimana'
  • 17:57 | Coppa Italia, Pirlo: 'Evitiamo brutte figure con la Spal'
  • 17:52 | Voglia di disegnare? Lasciati ispirare dalla playlist di TIMMUSIC!
  • 17:38 | Dzeko-Roma, ecco perché la cessione è molto complicata
Qual è la differenza tra isolamento e quarantena - Credit: Dollar Gill/Unsplash
salute 23 novembre 2020

Qual è la differenza tra isolamento e quarantena

di Roberto Pianta

E le regole da seguire se starete in casa con un positivo

 

L’isolamento riguarda soltanto le persone risultate positive al test, dunque le persone che hanno il Covid.

 

La quarantena, invece, riguarda, i contatti stretti di una  una persona risultata positiva al test (per esempio: i familiari conviventi di una persona che ha avuto il Covid).

 

L'isolamento

L'isolamento riguarda soltanto le persone positive, non i loro contatti stretti (per esempio i familiari conviventi).
Per i loro contatti c'è la quarantena (ne parliamo più sotto).

 

Le persone positive in isolamento, si sa, possono essere sintomatiche (presentano i sintomi del Covid) o asintomatiche (non li presentano).

 

Se non sono ricoverati, i positivi sintomatici possono uscire dall'isolamento domiciliare dopo aver fatto un test molecolare il cui esito sia (finalmente) negativo.

Devono comunque trascorrere 10 giorni dalla comparsa dei sintomi, più altri 3 dalla scomparsa dei sintomi. 

 

I positivi asintomatici possono uscire dall'isolamento 10 giorni dopo il primi test (quello in cui sono risultati positivi) e dopo aver fatto un test molecolare il cui esito sia (finalmente) negativo.

 

C'è poi il caso (raro, per fortuna) delle persone che hanno avuto il Covid presentando i sintomi e poi non hanno presentato più sintomi ma comunque continuano a risultare positive per settimane.

Per questi pazienti, l'isolamento può essere interrotto 21 giorni dalla comparsa dei sintomi ma non prima di 7 giorni dalla scomparsa dei sintomi.

 

La quarantena

Dunque l'isolamento riguarda solo i pazienti positivi, mentre la quarantena riguarda invece soltanto le persone che hanno avuto contatti con pazienti positivi.  

 

Queste persone, questi "contatti stretti", possono essere asintomatiche o sintomatiche.

 

La quarantena degli asintomatici

Se sono asintomatiche devono comunque chiudersi in casa e mettersi in quarantena per 14 giorni a partire dal giorno in cui hanno avuto contatti con la persona risultata positiva.

 

Se al termine dei 14 giorni sono ancora asintomatiche, la loro quarantena finisce senza neppure bisogno di fare il tampone.

 

Ma la loro quarantena può durare anche solo 10 giorni, se il decimo giorno fanno un tampone che risulta negativo.

 

La quarantena dei sintomatici

Se invece le persone che hanno avuto contatti con un positivo sono sintomatiche (presentano sintomi della malattia), è verosimile che siano malate di Covid: devono chiamare immediatamente il medico di base e avvisarlo. 

 

Cosa dovrete fare se mai sarete in isolamento

Be', se siete in isolamento a casa vostra, e non in un ospedale, o anche se vivete con una persona in isolamento, è assai probabile che i medici vi abbiano già dato parecchie istruzioni su cosa potete fare e cosa no.

 

Le regole fondamentali che chi si trova in isolamento a casa propria deve osservare:

- non può ricevere visite;

- in casa deve stare lontano dagli altri conviventi, in una stanza separata;

- se non è possibile dedicare una stanza all'isolamento, i conviventi devono comunque tenere sempre la distanza di almeno 1 metro dalla persona isolata.

 

Le principali regole per chi assiste una persona in isolamento:

- indossare la mascherina;

- pulire e disinfettare ogni giorno le superfici della stanza del malato e del bagno con disinfettanti base di candeggina (concentrazione di 0,5%), cloro attivo oppure o alcol 70%;

- quando si fanno queste pulizie indossare i guanti;

- separare biancheria e vestiti usati dall'isolato da quelli degli altri abitanti (in un sacco) e lavarli in lavatrice ad almeno 60°;

- tutta la spazzatura (carta, plastica, umido) che può essere contaminata dal malato va nella raccolta indifferenziata.

 

 

(Fonte delle informazioni: circolari dell'Istituto Superiore di Sanità).

 

I più visti

Leggi tutto su News