Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 agosto 2020 - Aggiornato alle 13:21
Live
  • 12:48 | Torino, ci si muove per Linetty
  • 12:33 | Discoteche e ritorni dai viaggi: misure anti-contagio
  • 12:30 | Ed Sheeran diventa papà
  • 12:28 | Come creare una zona barbecue in giardino
  • 12:22 | Tartaday: in Italia è la giornata in difesa delle tartarughe
  • 10:35 | SAFE WEB PLUS per navigare sicuri in rete
  • 10:35 | I giornali di giovedì 13 agosto
  • 10:00 | Mozzarella alla caprese
  • 09:00 | Nathalie Guetta: chi è la sorella di David Guetta
  • 09:00 | Chi è Alessandra Celentano, carriera e vita privata
  • 09:00 | Libeskind: chi è l'architetto della torre a Milano
  • 09:00 | A 11 anni apre un ristorante vegano
  • 09:00 | 10 tecniche di seduzione
  • 09:00 | Nel 2019 record di rifiuti elettronici
  • 07:30 | NBA: vittorie per OKC e Clippers, Indiana piega Houston
  • 23:51 | Grazie Atalanta, hai fatto sognare l’Italia
  • 23:10 | Champions, Beffa Atalanta, in semifinale ci va il Psg
  • 21:18 | Pavimenti impermeabili in laminato, il nuovo trend
  • 21:11 | Perché la chiusura delle discoteche è "l'ultima spiaggia"
  • 20:40 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
Il crollo della natalità a causa del virus - Credit: Pixabay
COVID-19 3 luglio 2020

Il crollo della natalità a causa del virus

di Michela Cannovale

Dati Istat: il lockdown ha acuito le differenze sociali, soprattutto per donne e giovani

Il lockdown avrà un impatto anche sul numero dei nuovi dati.

È quanto conclude l’Istat nel nuovo Rapporto annuale in cui indica che “la rapida caduta della natalità potrebbe subire un'ulteriore accelerazione nel periodo post-Covid”.

 

Il calo della natalità tra 2020 e 2021

“Recenti simulazioni, che tengono conto del clima di incertezza e paura associato alla pandemia in atto – si legge nel Rapporto - mettono in luce un suo primo effetto nell'immediato futuro: un calo che dovrebbe mantenersi nell'ordine di poco meno di 10mila nati, ripartiti per un terzo nel 2020 e per due terzi nel 2021”.

 

La prospettiva peraltro peggiora se si considerano le conseguenze del lockdown sull'occupazione. “I nati scenderebbero a circa 426mila nel bilancio finale del corrente anno, per poi ridursi a 396mila, nel caso più sfavorevole, in quello del 2021”, spiega l’Istat.

 

Donne e giovani i più danneggiati dal lockdown

Nello stesso Rapporto viene messo in evidenza che l'epidemia ha contribuito ad acuire le significative disuguaglianze sociali che da sempre affliggono il nostro Paese, in particolare per i soggetti più fragili: donne e giovani, che più di tutti gli altri hanno risentito dei tagli delle aziende in crisi, della didattica a distanza e del calo della natalità.

 

Proprio donne e giovani, peraltro, trovano spesso occupazione nel settore dei servizi, fortemente danneggiato dal virus. “Siccome il settore colpito di più in questo momento e meno tutelato dal punto di vista degli ammortizzatori sociali e della cig è quello dei servizi – ha spiegato Linda Laura Sabbadini, direttore centrale per gli studi e la valorizzazione dell'area sociale dell'Istat – a differenza di quel che è accaduto nelle precedenti crisi in cui erano industria e costruzione, ha fatto sì che peggiorasse la situazione delle donne e dei giovani”.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus: le ultime news in Italia e nel mondo

Leggi tutto su News