TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Leonardo Dudreville e le avanguardie
Leonardo Dudreville e le avanguardie

La Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Lucca- Credit: Roberto Cappello / Fotogramma

ARTE03 agosto 2022

Leonardo Dudreville e le avanguardie

di Raffaella Ferrari

A Lucca da ottobre

Dal 15 ottobre all'8 gennaio 2023 alla Fondazione Ragghianti di Lucca verrà allestita la mostra 'Nuove tendenze. Leonardo Dudreville e l'avanguardia negli anni Dieci' a cura di Francesco Parisi. L'esposizione si avvale dei contributi dei materiali provenienti dall'Archivio Leonardo Dudreville di Monza e da varie collezioni private e pubbliche e analizza la figura del pittore italiano all'interno del contesto delle avanguardie internazionali.

 

La formazione artistica all'Accademia di Brera, durante gli anni del Divisionismo lombardo in cui Dudreville conobbe da subito il clima di grande rivoluzione all'interno del panorama artistico degli inizi del Novecento, fino ad approdare al movimento futurista. Fondò nel 1913 il gruppo 'Nuove Tendenze' insieme al critico Ugo Nebbia, caratterizzato da un linguaggio fortemente sperimentale.

 

La sua poetica pone al centro della riflessione artistica l'uso del colore come rappresentazione degli stati d'animo. La sua carriera artistica oscilla dall'avanguardia al ritorno all'ordine, fino alla firma nel 1920 del 'Manifesto contro tutti i ritorni in pittura' e nel marzo 1921 partecipa alla mostra berlinese del gruppo di 'Valori plastici'. In mostra insieme alle opere anche diversi documenti, pubblicazioni, lettere, fotografie e cartoline.