Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
  • 09:42 | Come l’ospedale Sacco ha intercettato la variante Omicron
I disturbi del Long Covid durano anche - Credit: Pixabay
CORONAVIRUS 27 ottobre 2021

I disturbi del Long Covid durano anche "per molti mesi"

di Tina Carlyle

Il deficit più frequente è legato alla memorizzazione di nuovi ricordi, secondo un nuovo studio

I disturbi legati al Long Covid, come perdita della memoria e deterioramento cognitivo, hanno una durata equivalente "anche a molti mesi", in molti casi fino a "sette mesi dopo essere guariti" dall'infezione. 

 

È quanto emerge da una ricerca della Icahn School of Medicine del Mount Sinai pubblicata su Jama Network.

Oggetto dello studio sono stati i problemi cognitivi sperimentati dai pazienti trattati presso il sistema del Mount Sinai a New York tra aprile 2020 e maggio 2021.

 

Nessuno dei soggetti aveva riportato segnali di demenza in passato. Eppure, il 24% di loro ha continuato ad accusare difficoltà cognitive come problemi di memoria, multitasking, velocità di elaborazione e concentrazione anche dopo essere guarito dal coronavirus.

 

Il deficit più frequente è legato alla memorizzazione di nuovi ricordi, seguito da problemi con il richiamo della memoria, ma anche la velocità di elaborazione e nel funzionamento esecutivo. Quasi un paziente su 4 ha manifestato questi sintomi.

 

Come ha spiegato l'autrice dello studio Jacqueline Becker, neuro-psicologa clinica e scienziata associata alla Icahn School of Medicine, “stiamo assistendo a un deterioramento cognitivo a lungo termine in una vasta gamma di gruppi di età e gravità della malattia”.

I più visti

Leggi tutto su News