Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 01 dicembre 2020 - Aggiornato alle 16:23
Live
  • 22:30 | Regali di Natale per ragazze a prezzi scontati
  • 16:23 | Nel 2030 in Gran Bretagna stop ad auto diesel e benzina
  • 16:15 | Un altro problema muscolare per Chiellini
  • 16:14 | Seme libero, che cosa significa?
  • 15:54 | Chiellini, ancora uno stop, salta Dinamo e il derby con il Torino
  • 15:45 | I 60 anni di Carol Alt
  • 15:15 | Peter Dinklage sarà il nuovo “Toxic Avenger”
  • 15:04 | “The Silent Man”, su TIMVSION una spy story con Liam Neeson
  • 15:02 | Come partecipare alla lotteria degli scontrini
  • 14:51 | Perchè Ficarra e Picone hanno deciso di lasciare "Striscia la Notizia"
  • 14:11 | La Francia e il divieto di diffondere immagini della polizia in azione
  • 14:10 | Perché Trump non è riuscito a cancellare il risultato delle elezioni
  • 14:10 | "Music against AIDS", la speciale playlist di TIMMUSIC
  • 14:06 | Gli argentini ora vogliono Maradona sulle banconote
  • 14:01 | Diaconale, la lettera di Lotito: 'Mi hai lasciato'
  • 14:00 | La regina Elisabetta e il Natale senza nipotini
  • 13:56 | Chi è Giovanni Ciacci, vita privata e curiosità
  • 13:50 | Tutti i vincitori di Amici
  • 13:46 | Billie Eilish e le sue 16 nuove canzoni
  • 13:40 | Due milioni di visualizzazioni per la poesia di Savoia al Pibe
Le mascherine non bastano a bloccare il virus: lo studio - Credit: Filip Bunkens/Unsplash
COVID-19 23 ottobre 2020

Le mascherine non bastano a bloccare il virus: lo studio

di Michela Cannovale

Anche se del tutto sigillate, non fermano la tramissione delle "goccioline"

 

“Abbiamo scoperto che le mascherine di cotone, quelle chirurgiche e le N95 hanno tutte un effetto protettivo rispetto alla trasmissione di aerosol infettivo di Sars-CoV-2 e che l'efficienza protettiva è maggiore quando la mascherina è indossata da chi può diffondere il virus”.

 

È quanto si legge nella premessa dello studio, condotto dai ricercatori dell’Università di Tokyo, che è riuscito a dimostrare che le mascherine - sia quelle professionali, sia quelle di cotone - riescono a bloccare almeno in parte le particelle di coronavirus disperse nell'aria, anche quando non si mantiene la distanza di sicurezza.

 

“È importante sottolineare che le mascherine mediche (quelle chirurgiche e anche le N95) non sono state in grado di bloccare completamente la trasmissione di goccioline di virus anche se completamente sigillate”, specificano gli esperti.

 

La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica mSphere e condotta attraverso simulazioni con manichini e nebulizzatori, ha dimostrato inoltre che esiste “un effetto sinergico quando sia chi emette il virus sia chi lo riceve indossa la mascherina”.

Infatti, “i risultati indicano che è difficile bloccare completamente il virus anche se si indossa una mascherina N95, ma non è noto se la piccola quantità di virus che è in grado di passare possa poi provocare un'infezione”.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

 

In particolare, quando l’infetto è senza mascherina e, per esempio, tossisce su un contatto non infetto, le mascherine di cotone riescono a bloccare il 40% delle particelle virali, mentre quelle modello N95 ne fermano il 90%. Se invece la mascherina è indossata da entrambi, sia quelle di cotone che quelle chirurgiche fermano oltre il 50% del virus, mentre l’N95 la quasi totalità

 

- LEGGI ANCH: Conte alla Camera: "La situazione è critica"

I più visti

Leggi tutto su News