TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  I decessi di oggi sono collegati ai contagi di Natale
I decessi di oggi sono collegati ai contagi di Natale

- Credit: Sergio Agazzi / Fotogramma

COVID-1919 gennaio 2022

I decessi di oggi sono collegati ai contagi di Natale

di Tina Carlyle

La spiegazione dell'epidemiologa Salmaso in ;un’intervista al ;Corriere della Sera

"L’epidemia rallenta, ma i decessi sono ancora tanti per i contagi del periodo di Natale". È quanto ha spiegato Stefania Salmaso, ex direttrice del Centro nazionale di epidemiologia dell’Istituto Superiore di Sanità, in un’intervista al Corriere della Sera.

 

"Permane una sproporzione tra l’aumento medio settimanale dei casi e l’aumento medio di decessi del 45%", ha detto Salmaso sottolineando che "in parte il fenomeno si deve al fatto che molti malati purtroppo arrivano all’esito finale diverse settimane dopo la diagnosi di infezione. In questi giorni il bollettino è particolarmente doloroso perché risente dei contagi del periodo natalizio. Però bisogna andare ancora più a fondo per vedere se è possibile abbassare il tristissimo dato quotidiano".

 

In merito al ritmo più lento della curva epidemica in Italia, Salmaso ha affermato: "Sì, la velocità di crescita sta decelerando e oggi abbiamo un incremento della media settimanale del 20% circa. Però tutti i positivi identificati nelle ultime due settimane portano a una stima di 2,5 milioni di italiani in isolamento e circa 1600 in terapia intensiva. Situazione non facile da gestire".