Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 novembre 2020 - Aggiornato alle 12:45
Live
  • 12:30 | Come arredare un monolocale con stile
  • 12:19 | Ibrahimovic attacca FIFA, EA Sports risponde
  • 12:00 | Sofia di Svezia candidata al premio “Eroi del Covid”
  • 11:54 | Napoli, Gennaro Gattuso e la sua minaccia di dimissioni
  • 11:53 | I Kiss terranno un super concerto in streaming a Capodanno
  • 10:55 | Petrelli, il 2001 che ha fatto tre gol davanti a Pirlo
  • 10:54 | Economia, le dieci questioni più importanti del 2021
  • 10:50 | Chi è Janet Yellen, Segretario al Tesoro di Joe Biden
  • 10:19 | Come il Milan intende sostituire Ibra
  • 09:57 | La Lazio aspetta lo Zenit all’Olimpico
  • 09:40 | Il via libera alla transizione tra Trump e Biden
  • 09:30 | Operazione Risorgimento Digitale: "E-commerce"
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 24 novembre
  • 22:45 | Youssoufa Moukoko è “il più grande talento del mondo”
  • 22:02 | Etiopia, l'ultimatum del premier alle forze del Tigré
  • 22:00 | Il "gol di Muntari" è il più grande rimpianto di Adriano Galliani
  • 20:57 | PayPal, in arrivo le raccolte fondi per le donazioni
  • 20:47 | Su Google Meet i gruppi di lavoro ora sono disponibili per tutti
  • 20:46 | Natale, 10 milioni di italiani pronti a partire nonostante il virus
  • 20:08 | Ride 4 è ora disponibile su tutte le piattaforme
Covid, che cos'è la - Credit: Pixabay
CORONAVIRUS 22 novembre 2020

Covid, che cos'è la "nebbia cognitiva"

di Redazione

È un sintomo dell'infezione. Provoca, tra le altre cose, vuoti di memoria e spaesamento

Si chiama “nebbia cognitiva” e ne soffre una persona su 20 dopo aver contratto il coronavirus ed esserne guarita.

Il nuovo effetto collaterale provoca vuoti di memoria, spaesamento e incapacità di svolgere azioni elementari. Gli studiosi stanno cercando di identificare le cause dei sintomi che perdurano anche dopo la guarigione.

 

In Italia è la biologa Barbara Gallavotti ad occuparsene. E in un’intervista con Il Messaggero ha spiegato: “Il Covid può influire sulle nostre capacità mentali a medio e lungo termine. Molti, una volta guariti, lamentano una specie di nebbia e stanchezza mentale, sono i cosiddetti 'strascichi'. Questi sintomi sembra riguardino una persona su venti. E si tratta di individui giovani, tra i 18 e i 49 anni”.

 

La sindrome da “nebbia cognitiva”, secondo gli esperti, fa sì che all’improvviso non ci si ricordi più il tragitto per tornare a casa, si faccia fatica a lavorare e guidare la macchina o andare a fare la spesa. Secondo Aluko Hope, specialista in terapia intensiva al Montefiore hospital di New York City “non sono solo le persone anziane ad avere questi sintomi cognitivi. Non sappiamo chi è a rischio o perché”.

 

Gli stessi sintomi, tuttavia, erano stati riscontrati nelle precedenti epidemie di Sars e Mers. Le cause quindi potrebbero risiedere nella risposta del sistema immunitario, ma potrebbero dipendere anche direttamente dal virus che è in grado di colpire proprio il sistema nervoso. Nei pazienti, infatti, sono stati riscontrati anche disturbi neurologici, che vanno dalla cefalea alle mialgie, all’encefalopatia.

I più visti

Leggi tutto su News