Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 15 luglio 2020 - Aggiornato alle 09:25
Live
  • 09:00 | Taylor Lautner: film, età, altezza e fidanzata
  • 09:00 | Chi è Paola, la sorella di Giulia Michelini
  • 09:00 | Novità dal mondo dell’indie italiano, ecco Mille: l’intervista
  • 09:00 | Scoppia la nuova guerra del tè tra Gran Bretagna e Stati Uniti
  • 09:00 | La gaffe di Meghan Markle: annunciò di essere incinta alle nozze di Eugenie di York
  • 09:00 | Dove si comprano i fagioli Azuki?
  • 09:00 | Monopattini elettrici, 10 cose da sapere
  • 09:00 | Le zanzare possono trasmettere i virus?
  • 07:30 | Torta mousse al caffè
  • 06:00 | Le prime pagine dei giornali di mercoledì 15 luglio 2020
  • 23:58 | Atalanta travolgente: 6-2 al Brescia, orobici secondi
  • 23:54 | Recovery Fund; il lavoro di Italia, Francia e Germania per l'accordo
  • 23:18 | Kate Middleton e William: la lettera segreta
  • 20:28 | La playlist di TIMMUSIC con le hit italiane del 1990
  • 20:19 | Milan-Atalanta venerdì 24 Inter-Napoli il 28 alle 21.45
  • 20:08 | Il figlio di Reese Whiterspoon ha pubblicato la sua prima canzone
  • 19:00 | La regina Elisabetta ha il conto in rosso
  • 18:38 | Real prossimo al titolo: 'Per favore festeggiate in casa'
  • 18:26 | Il nuovo singolo di Sofia Tornambene è su TIMMUSIC
  • 17:37 | Coppa del nonno fai da te
La storia di Perfection, calciatore morto di infarto a 21 anni Perfection (in centro) con due compagni ai tempi della Roma - Credit: Account Twitter dell'As Roma
TRAGEDIA 26 maggio 2020

La storia di Perfection, calciatore morto di infarto a 21 anni

di Gianluca Cedolin

Ex Roma, ora al Cluj, era arrivato in Italia da rifugiato

Joseph Bouasse Ombiogno Perfection, calciatore camerunense del Cluj, in Romania, ed ex primavera della Roma, è morto di infarto a 21 anni nella sua casa di Acilia (Roma).

Aveva avuto una storia e una carriera difficili e commuoventi: da ragazzino, giocava a calcio in Africa, quando un finto agente di calciatori lo aveva portato in Italia con la promessa di inserirlo nel calcio che conta (e la volontà di prendersi una lauta commissione), salvo poi abbandonarlo in strada dopo i primi provini andati male.

 

Il giovane si ritrova, senza documenti e senza casa, a vivere alla Stazione Termini. Un giorno dei volontari lo assistono, e tramite loro trova una squadra in cui giocare, la Liberi Nantes, del quartiere Pietralata, che non è nemmeno iscritta a un campionato federale e in campo schiera solo richiedenti asilo e rifugiati politici. Qui le sue doti spiccano immediatamente, tanto che viene notato dal ds della Roma Walter Sabatini, che lo porta nella primavera giallorossa. A Trigoria Perfection si allena ogni tanto con la prima squadra, con Totti, De Rossi, Nainggolan e molti altri campioni che oggi l'hanno ricordato sui social.

 

 

A Roma assaggia il calcio che conta, senza però riuscire a esordire in Serie A, e dopo un prestito al Vicenza, viene svincolato. Trova squadra in Romania, al Cluj, uno dei top team rumeni. Con la quarantena e la sospensione dei campionati decide di far rientro in quella che sente come casa sua, Roma. Qui però, mentre gioca alla playstation con un vecchio compagno di squadra della primavera giallorossa, un infarto se lo porta via, a soli 21 anni.

 

 

Leggi anche: Roma, Curva sud contraria alla ripresa del campionato

Leggi tutto su News