Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 gennaio 2021 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 00:21 | EuroCup, Top 16: Virtus Bologna inarrestabile, Bourg si arrende 87-99
  • 00:10 | “Moon Knight”, anche Ethan Hawke entra nel cast
  • 00:01 | EuroCup, Top 16: Trento torna a vincere, Lokomotiv Kuban steso 96-84
  • 23:50 | Supercoppa, Pirlo: 'Vincere da allenatore ancor più bello'
  • 23:44 | Supercoppa, Gattuso: 'Nulla da rimproverare ai miei'
  • 23:41 | Supercoppa, Agnelli: 'Dieci anni di fila con un trofeo'
  • 23:18 | Supercoppa, Ronaldo: 'Vittoria che ci dà fiducia'
  • 23:07 | Supercoppa, Ronaldo regala il trofeo alla Juventus
  • 21:42 | BCL: la Dinamo Sassari piega il Galatasaray 81-92 e vola ai playoff
  • 20:28 | Dua Lipa e la notizia che ha scatenato i fan
  • 20:10 | Ernia e i Pinguini Tattici Nucleari cantano "Ferma a guardare"
  • 19:34 | Covid, Miozzo: "Torneremo a respirare a fine primavera"
  • 19:17 | Australian Open, Djokovic dice di essere stato frainteso
  • 18:45 | Joe Biden presidente, i primi provvedimenti in agenda
  • 17:37 | Ufficiale: Ducati parteciperà alla MotoGP fino al 2026
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 524 morti
  • 17:16 | Economia italiana, tornano a crescere le esportazioni
  • 17:00 | Come è cambiato Twitter da quando non c'è più Trump
  • 16:59 | Ci sarà un film dei “Peaky Blinders”
  • 16:57 | Udinese-Atalanta 1-1, a Pereyra risponde Muriel
Il piano del governo per le vaccinazioni - Credit: Rich / IPA / Fotogramma
COVID-19 25 novembre 2020

Il piano del governo per le vaccinazioni

di Gianluca Cedolin

Dalla logistica alle patenti di immunità

Il quotidiano La Repubblica ha svelato il contenuto del Piano strategico per la vaccinazione anti-Covid dell’Italia, che il ministro della Salute Roberto Speranza presenterà al Parlamento il 2 dicembre: dalla distribuzione ai soggetti da vaccinare per primi, fino alla gestione di eventuali reazioni avverse e al rilascio di patenti di immunità, questi sono i punti principali.

 
Logistica

Sarà curata dal commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

Le prime fiale a essere somministrate saranno quelle di Pfizer, in circa 300 tra ospedali e Rsa. Arriveranno in contenitori da 975 dosi e saranno stoccate nei magazzini farmaceutici (il vaccino Pfizer deve conservarsi a -80 gradi: le regioni hanno la tecnologia per conservarlo, e poi fino a 5 giorni può stare a temperature superiori).

 

Chi somministrerà il vaccino

Inizialmente, quando sarà somministrato negli ospedali, si occuperanno del vaccino i medici addetti. Ma quando aumenteranno i vaccini in arrivo e si allargherà la platea da vaccinare, si faranno bandi per medici neolaureati e infermieri, fino al coinvolgimento, in certi casi, dei medici di famiglia.

 

L’ordine di vaccinazione

Per primi saranno vaccinati gli operatori sanitari, gli ospiti e il personale delle residenze per anziani, usando subito le 3,4 milioni di dosi di Pfizer (utili per 1,7 milioni di persone). Poi, con l’arrivo dei vaccini degli altri produttori, si procederà a vaccinare gli over 80, poi gli over 75 e a scendere, ma anche i soggetti giovani con patologie e fragili. Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione al ministero della Salute, ha detto che il 60-70 per cento della popolazione dev’essere vaccinata perché ci sia l’immunità di gregge.

 

Passaporto vaccinale e controllo dell’immunità

Ci sarà un database per tenere traccia di tutte le persone vaccinate, grazie al quale saranno rilasciati dei patentini (utili per viaggiare, ad esempio) e l’Agenzia del farmaco potrà monitorare eventuali reazioni avverse. L’idea del ministero è di fare una campagna di test sierologici a campione ai vaccinati per vedere se hanno sviluppato gli anticorpi. In caso contrario, saranno ri-vaccinati, con un prodotto diverso.

I più visti

Leggi tutto su News