• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
  • 09:05 | Kessié si fa male durante gli ottavi di Coppa d’Africa
  • 08:35 | Mancini e il raduno con Balotelli: “La pressione ci esalta”
Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano Milano. "Il Rinascimento nelle città di Bergamo e Brescia" a Palazzo Marino - Credit: Carlo Cozzoli / Fotogramma
ARTE 7 dicembre 2021

Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano

di Maria Verderio

A Palazzo Marino, fino al 16 gennaio 2022, sarà visibile la mostra Il Rinascimento di Bergamo e Brescia

Un’esposizione di veri e propri capolavori rinascimentali è stata allestita nella splendida location di Palazzo Marino a Milano.

Esposte ci saranno le opere di Lotto, Moretto, Moroni e Savoldo. La mostra è curata da Francesco Frangi e Simone Facchinetti.

Un appuntamento classico

Ospitare arte per il periodo natalizio è diventata una abitudine consolidata per la storica sede del Comune di Milano. Soltanto lo scorso anno l’appuntamento è saltato a causa della pandemia, ma quest’anno si riprende la tradizione.

Quattro opere uniche

A colorare il Natale milanese, quattro capolavori di maestri del Rinascimento bergamasco e bresciano: Lorenzo Lotto, Alessandro Bonvicino detto il Moretto, Giovan Girolamo Savoldo e Giovan Battista Moroni. La mostra è allestita nella Sala Alessi.

Realismo cinquecentesco

I quattro artisti hanno saputo dare una impronta unica e riconoscibile all’arte rinascimentale dei primi del Cinquecento. In quel periodo, le città di Bergamo e di Brescia sono state protagoniste del rinnovamento in ambito artistico che ha portato allo sviluppo della Maniera Moderna. Le opere in mostra sono: Nozze mistiche di Santa Caterina d’Alessandria e Niccolò Borghi di Lorenzo Lotto, 1523, San Nicola di Bari presenta gli allievi di Galeazzo Rovellio alla Madonna in trono con Bambino del Moretto, 1539, Adorazione dei Pastori di Giovan Girolamo Savoldo, 1540 e la Madonna con Bambino e i santi Caterina d’Alessandria, Francesco e l’offerente di Giovan Battista Moroni, 1555.

I più visti

Leggi tutto su News