TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:37

 /    /    /  Ragusa Foto Festival 2022
A Ragusa c'è un bel festival della fotografia

Ragusa Ibla, che ospita la rassegna- Credit: Francesco Campani / Fotogramma / Fotogramma

Da vedere31 luglio 2022

A Ragusa c'è un bel festival della fotografia

di Raffaella Ferrari

La decima edizione in calendario fino al 28 agosto 2022

Sono 29 i progetti espostivi della decima edizione di Ragusa Foto Festival visitabile fino al 28 agosto. La manifestazione internazionale dedicata ai linguaggi della fotografia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo si svolge nel borgo di Ragusa Ibla negli antichi Palazzi La Rocca e Palazzo Cosentini, l'Auditorium (chiesa sconsacrata), San Vincenzo Ferreri e il Giardino Ibleo.

 

Un programma ricco di seminari, talk, workshop e letture portfolio con il Premio Miglior Portfolio dell'anno, aperitivi con gli artisti e visite guidate alle mostre. Il comitato scientifico del Festival si avvale del prezioso supporto di studiosi ed esperti di diverse discipline che selezionano accuratamente i fotografi di ogni edizione e i progetti espositivi.

 

Da Paolo Verzone, membro della prestigiosa Agence VU di Parigi, al fotografo statunitense Tim Carpenter, il percorso espositivo prosegue con Alfredo Corrao fotografo MIC (Ministero della cultura) per la documentazione dei beni culturali e Giuseppe Leone, fotografo della civiltà Iblea. Saranno inoltre in mostra 'A chijana da spiranza' di Carlo Bevilacqua, 'Double Portrait' di Cemre Yeşil Gönenli, Romanzo Meticcio di Davide Degano vincitore Premio New Photography indetto da Mia Fair, 'The Day the Birds Stopped Singing' di Rick van der Klooster; la collettiva 'Armonia, una reciproca comprensione' con 19 progetti di 16 autori provenienti da diversi paesi del mondo. 'Hell end in hell' di Nanni Licitra è il progetto vincitore del Premio Miglior Portfolio 2021 e 'This was tomorrow' di Andrea Iran e Barbara Cucinotta che insieme a 'Tre mesi' di Greta Valente sono le menzioni 2021.