Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 02:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid - Credit: jontyson/unsplash
economia ed equità 29 luglio 2021

Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid

di Luigi Gavazzi

Secondo l’Istat, insieme alle altre misure straordinarie attivate nel 2020, hanno ridotto l’indigenza assoluta

Lunedì 26 luglio il presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo in una audizione alla Camera, ha tracciato una sintesi efficace delle ferite inferte dalla pandemia sulla società italiana, in particolari sui poveri, i vecchi poveri e i nuovi poveri.

Ma ha anche spiegato gli effetti positivi delle misure di ridistribuzione del reddito ordinarie e di quelle speciali adottate per contrastare la situazione creatasi con le chiusure causate dal Covid-19

 

Come riporta Marco Girardo su Avvenire, Blangiardo ha spiegato che

– I “consumi finali delle famiglie hanno subito un crollo di dimensioni mai registrate dal dopoguerra, con una diminuzione del 10,9%”;

–  Si sono persi numerosi posti di lavoro: infatti, nonostante il parziale recupero tuttora in corso, "ci sono 735mila occupati in meno rispetto alla situazione pre-Covid”;

– Il terzo punto è un po’ il riflesso di tutto il resto: nel 2020 infatti, ha detto il presidente dell’Istat, l’incidenza della povertà assoluta è aumentata sia a livello familiare che individuale, ed è aumentata anche fra chi ha un lavoro (i cosiddetti working poor, assai noti alla sociologia e all’economia). Ci sono oltre due milioni di famiglie nella categorie dei poveri assoluti con un aumento dal 6,4% del 2019 al 7,7 del 2020; gli individui in povertà assoluta sono oltre 5,6 milioni, passati dal 7,7 al 9,4%.

 

Gli effetti di redistribuzione del reddito

Blangiardo ha dunque sottolineato come l’Istat abbia raccolto i dati, sintetizzati in un report, per fornire alla Commissione (Lavoro pubblico e privato) della Camera dei deputati informazioni per valutare come abbiano funzionato “i principali provvedimenti di sostegno al reddito introdotti nel corso del 2020, al fine di contrastare le conseguenze del blocco temporaneo di alcune attività economiche.”

 

L’Istat ha impiegato un modello di simulazione delle famiglie chiamato FaMiMod che ha mostrato come il Reddito di emergenza, il bonus per i lavoratori autonomi e le colf abbiano contribuito, insieme all’ampliamento del Reddito di cittadinanza e della Cassa integrazione, a ridurre l’indice di Gini (l’indice che misura il livello di disuguaglianza) da 31,8 a 30,2 punti e il rischio di povertà dal 19,1 al 16,2%.

 

Si tratta di misure che ovviamente si affiancano a quelle redistributive ordinarie – le varie forme di pensione – senza le quali però alcune categorie particolarmente colpite dalla crisi si troverebbero in una condizione ancora più grave. Per esempio i disoccupati, gli inattivi, ma anche una parte dei lavoratori autonomi.

——-

LEGGI ANCHE:

Lavoro, se la ripresa si fonda sulla precarietà

Perché tutela e dignità del lavoro dei più deboli riguardano tutti

Lavoro e dignità, la questione decisiva per ripartire 

——

I più visti

Leggi tutto su News