TimGate
header.weather.state

Oggi 21 maggio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  regioni zona arancione 24 gennaio 2022
Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio

- Credit: Stefano De Grandis / Fotogramma

COVID-1923 gennaio 2022

Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio

di Gianluca Cedolin

E Puglia e Sardegna, intanto, diventano gialle


Dal 24 gennaio altre quattro regioni si uniscono alla Valle d’Aosta in zona arancione: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia, come ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza con un’ordinanza.

Contemporaneamente, Puglia e Sardegna passano da zona bianca a zona gialla. In arancione si arriva quando l’incidenza settimanale supera i 150 casi ogni 100mila abitanti, l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva il 20 per cento e quella dei reparti ordinari il 30.

 

Leggi anche: Le richieste delle regioni su colori e quarantene

 

Le regole, tuttavia, non sono molto diverse, anzi per le persone vaccinate cambia davvero poco. I non vaccinati invece in zona arancione non possono spostarsi verso un altro comune o un’altra regione se non per motivi di lavoro, salute o servizi non disponibili nel proprio comune, e per farlo dovranno usare l’autocertificazione. La capienza dei mezzi pubblici dovrebbe passare dall’80 al 50 per cento ma le regioni, si leggeva sul Sole 24 Ore, hanno chiesto di rimanere all’80.