Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 12 agosto 2020 - Aggiornato alle 17:07
Live
  • 16:30 | Top del gradimento per la regina Elisabetta
  • 16:26 | Ecco Fast & Furious Crossroads
  • 16:20 | Ilaria D’Amico lascia il calcio dopo 23 anni
  • 16:10 | Il programma delle semifinali di Europa League
  • 15:30 | Benedetta Rossi: è morto il cane Nuvola
  • 15:00 | Nel giardino di rose di Nick Knight
  • 14:00 | Sarà Kamala Harris la vice di Biden
  • 13:52 | Ilaria D'Amico addio calcio: 'Dopo 23 anni voglio voltare pagina'
  • 13:30 | Tortelli di zucca, acciughe e burro salato
  • 13:22 | Barcellona, un calciatore positivo al coronavirus
  • 13:00 | Sondaggi Usa 2020: Biden ancora in testa
  • 12:24 | Covid-19: nuove mosse anti contagio di regioni e governo
  • 12:17 | NBA: Suns implacabili, Lillard dice 61 e Portland sorride
  • 11:25 | Ibra ringiovanisce il Milan: arriva Roback, classe 2003
  • 11:02 | Lazio, arriva Muriqi per rinforzare l’attacco
  • 10:31 | Raffaello, apertura h24: la mostra evento è già sold-out
  • 10:00 | Cittadinanza digitale, con Ernesto Belisario
  • 10:00 | I giornali di mercoledì 12 agosto
  • 09:50 | Turismo, le regioni italiane con la migliore reputazione
  • 09:00 | Paola Liguori: chi è la mamma di Teresanna Pugliese
Cosa succede a chi arriva in Italia dalla Cina o altri Paesi non Schengen Passeggeri all'aeroporto Milano Malpensa - Credit: Massimo Alberico / Fotogramma
CONFINI RIAPERTI 2 luglio 2020

Cosa succede a chi arriva in Italia dalla Cina o altri Paesi non Schengen

di Gianluca Cedolin

Per i viaggiatori obbligatoria la quarantena almeno fino al 14 luglio

 

L'Unione europea e l'Italia hanno riaperto il primo luglio le loro frontiere ad alcuni Paesi, come Cina, Australia, Canada e Marocco (sono quindici in tutto).

Per chi proviene da questi stati, comunque, ci sono degli  obblighi e delle limitazioni da rispettare, come scrive La Repubblica in edicola oggi, 2 luglio. Ecco quali sono le regole principali per chi arriva in Italia dall'estero.

 

Obbligo di quarantena

Chi arriva da Paesi non dell'area Schengen autorizzati deve osservare 14 giorni di quarantena, almeno fino al 14 luglio, quando verranno aggiornate le liste. La quarantena va fatta in un qualsiasi indirizzo nel quale il passeggero sia in condizione di rimanere isolato dalle altre persone. Se non si rispetta l'obbligo, si rischiano sanzioni penali.

 

I controlli

Chi arriva da un paese extra Schengen deve autodenunciarsi alla Asl e consegnare alla polizia il modulo di autocertificazione: alla polizia sono infatti affidati i controlli alle frontiere e negli aeroporti. Tuttavia, per chi arriva da un paese extra Schengen transitando per un paese dell'Unione europea che non ha adottato le stesse misure restrittive italiane, sfuggire ai controlli potrebbe essere abbastanza semplice.

 

I viaggi

I cittadini italiani intanto possono viaggiare per turismo in tutti i paesi Schengen, in Gran Bretagna, in Irlanda del Nord e nei 14 paesi extra Schengen autorizzati, ma rientrando da questi devono osservare la quarantena. Nei paesi ancora vietati gli italiani possono andare ma solo per motivi di salute, lavoro, urgenza e, adesso, anche di studio.

Leggi tutto su News