• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 14:00
News
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
  • 08:21 | Un errore arbitrale e il Milan perde con lo Spezia
  • 07:00 | Il Quirinale, il virus, il rapporto Oxfam e le altre notizie in prima pagina
  • 06:00 | I candidati alla presidenza del Parlamento europeo
  • 22:50 | Fiorentina a valanga sul Genoa. Al Franchi è 6-0
  • 21:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:24 | MotoGP 2022: Marc Marquez è tornato in pista e punta “ai test di Sepang”
Riforma del processo civile: ecco cosa prevede La ministra della Giustizia, Marta Cartabia - Credit: Luigi Mistrulli/Fotogramma
semplificazione delle procedure 29 novembre 2021

Riforma del processo civile: ecco cosa prevede

di Luigi Gavazzi

È uno dei provvedimenti che condizionano l'erogazione dei fondi del Pnrr

Il 25 novembre la Camera dei deputati ha approvato definitivamente il disegno di legge che modifica le norme sul processo civile.

Si tratta di una riforma di notevole importanza per la vita quotidiana dei cittadini e per l'andamento dell'economia. La riforma era fra quelle previste dal Pnrr per ottenere i fondi europei del Next Generation Eu.

Perché la riforma dispieghi i suoi effetti servono i decreti attuativi che dovranno essere approvati – auspica la ministra della Giustizia Marta Cartabia - nel più breve tempo possibile.

-----

LEGGI ANCHE:

-Pnrr, che cos'è e cosa contiene

-Riforma della giustizia penale: ecco cosa contiene

-Come cambierà l'Irpef

-----

 

Queste, come spiega L'Essenziale (27 novembre), le principali novità del processo civile riformato:

 

–incentivi fiscali per favorire l'uso di percorsi di soluzione delle controversie alternativi al processo davanti al giudice: mediazione estesa a numerosi casi e negoziazione assistita attraverso gli avvocati;

–per semplificare la procedura viene anticipata alla prima udienza la presentazione delle domande, delle eccezioni e delle prove;

–confermate e stabilizzate alcune procedure telematiche introdotte durante la pandemia;

–istituzione dei tribunali per le famiglie, che accorpano la sezione dedicata alla famiglia del tribunale ordinario e i tribunali per i minorenni. Tutte le cause relative alla famiglia verranno così trattate da uno stesso ufficio, senza dividere i percorsi fra maggiorenni e minorenni.

–lavoro: viene creato un procedimento unico per i licenziamenti, che avranno così una corsia preferenziale e più rapida per trattare il caso di richiesta di reintegrazione nel posto di lavoro o le domande di risarcimento;

–viene facilitata l'esecuzione, semplificando il recupero dei crediti, dopo la sentenza.

I più visti

Leggi tutto su News