Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:30
News
  • 15:22 | Arresto Ferrero, la Sampdoria annuncia dimissioni da presidente
  • 15:00 | Una doppia retrospettiva su Giovanni Gastel a Milano
  • 13:24 | Infortuni vista Champions, il Milan perde Leao, Inter stop Correa
  • 12:56 | Arrestato per bancarotta Massimo Ferrero, presidente Sampdoria
  • 12:32 | A Miami la mostra sull’arte visiva di Bob Dylan
  • 11:51 | Totti e l’amore per la Roma: “Siamo abituati a soffrire”
  • 11:15 | Caro energia, perché lo scenario potrebbe migliorare
  • 11:12 | Quando arriverà il via libera al vaccino per bimbi sotto i 5 anni
  • 10:58 | Omicron potrebbe sostituire Delta secondo l'Oms
  • 10:37 | Lavoro, perché l'inflazione può fermare la great resignation
  • 10:36 | Variante Omicron: in quali paesi è stata segnalata finora
  • 10:15 | Coppa Davis, i numeri del successo della Russia
  • 09:41 | Allegri: 'Tanti sbagli ma alla fine contano i risultati'
  • 09:10 | Che duello Hamilton-Verstappen, tutto rinviato ad Abu Dhabi
  • 09:09 | L’entrata in vigore del Super Green pass
  • 08:55 | La vittoria della Juve sul Genoa (2-0)
  • 08:45 | Il ritorno alla vittoria della Lazio
  • 06:27 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 10ª giornata
  • 00:16 | Basket, Serie A: Napoli non si ferma, Cremona stesa 91-88
  • 20:39 | Calcio, Sampdoria-Lazio 1-3: doppio Immobile. Roma agganciata
I tempi delle riforme di Draghi Mario Draghi - Credit: Piero Tenagli / IPA / Fotogramma
l'azione di governo 18 maggio 2021

I tempi delle riforme di Draghi

di Luigi Gavazzi

Tour de force per garantire l’erogazione dei fondi del Recovery

Per chi ancora non lo avesse capito, è bene sottolineare che Mario Draghi ha in mente di accelerare per portare a termine le riforme che la Commissione europea si aspetta dall’Italia e alle quali ha di fatto condizionato il via libera all’erogazione dei fondi previsti dal Next Generation Eu.

Fondi che servono per dare corpo agli investimenti contenuti nel Pnrr, il piano di ripresa e resilienza italiano.

-------

LEGGI ANCHE: 

Riforme, la corsa contro il tempo del governo Draghi

Perché la riforma della giustizia è cruciale

Pnrr, che cos’è e cosa contiene 

I fondi del Next Gen Eu dovrebbero ridurre la diseguaglianza

-------

Del calendario a tappe forzate per queste riforme ha scritto su Repubblica Tommaso Ciriaco che le ha messe in fila. Vediamole.

– Il primo intervento riguarda il decreto semplificazioni. Dovrebbe essere approvato entro la fine di maggio. Stesso arco di tempo per definire la governance del Pnrr e le nomine in Ferrovie e Cassa depositi e prestiti.

– Per giugno dovrebbe essere il turno del decreto Concorrenza, davvero cruciale per creare l’ambiente economico adatto agli investimenti del recovery. È forse anche il terreno dove le resistenze sono più ramificate e diffuse (categorie che non vorrebbero perdere privilegi).

– A luglio sarà poi la volta della legge delega sul fisco: anche in questo caso gli ostacoli non mancano; è indubbio che le forze della maggioranza di governo hanno idee molto diverse in merito.

– Entro fine anno toccherà alla giustizia; altro tema delicatissimo, come abbiamo già visto in un articolo la scorsa settimana.

I più visti

Leggi tutto su News