Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 marzo 2021 - Aggiornato alle 08:20
Live
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 2 marzo
  • 02:39 | Festival di Sanremo 2021 al via, tutto quello che c'è da sapere
  • 01:19 | Tommaso Zorzi ha vinto il Grande Fratello Vip 5
  • 23:53 | “The Actor”, nuovo film per Ryan Gosling
  • 22:21 | Covid, vaccini: l'idea di un Digital Green Pass europeo
  • 22:00 | Le canzoni rock che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo
  • 21:09 | Alberto di Monaco racconta i suoi figli
  • 20:52 | Milano, al Centro Ospedaliero militare l'hub vaccini della Difesa
  • 19:52 | Chi è il nuovo commissario straordinario per l'emergenza
  • 19:05 | MotoGP 2021, presentato il team Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli
  • 18:23 | Alexa e Siri presto riconosceranno i disturbi del linguaggio
  • 18:00 | “Terminator”, in arrivo una serie animata
  • 17:30 | Covid, in Italia altri 246 morti
  • 17:24 | Francia, perché Sarkozy è stato condannato
  • 16:14 | Meghan Markle indossa un abito premaman
  • 16:02 | Pasta con broccoli, la video ricetta
  • 16:00 | Speranza: "Prossime settimane non facili, accelerare sui vaccini"
  • 15:59 | I Golden Globe di Jodie Foster nel salotto di casa
  • 15:46 | La mostra virtuale di Frida Kahlo per la festa della donna
  • 15:45 | Il futuro della scuola passa dalla digitalizzazione e dalla banda larga
Scuola: quando si comincia, regione per regione - Credit: Nick Zonna / IPA / Fotogramma
COVID-19 17 gennaio 2021

Scuola: quando si comincia, regione per regione

di Redazione

Umbria, Campania, Liguria e Puglia, per esempio, ripartono il 25 gennaio

In base al nuovo Dpcm del governo, da lunedì 18 gennaio le scuole superiori dovrebbero riprendere con le lezioni in presenza dal 50 al 75%.

Ma alcune disposizioni regionali prevedono delle eccezioni. Ecco il calendario dei rientri, regione per regione:

 

- Nelle regioni rosse, Lombardia, Sicilia e provincia autonoma di Bolzano, sia chi frequenta le scuole secondarie di secondo grado, sia chi è iscritto alla seconda e terza classe delle scuole secondarie di primo grado (le medie) dovrà restare a casa a seguire le lezioni online fino a nuova disposizione. Alunni di scuole dell’infanzia e primaria potranno invece andare sempre a scuola, ovunque.

 

- Il rientro degli studenti delle superiori è previsto lunedì 18 gennaio in Molise, Lazio, Piemonte (al 50%) ed Emilia-Romagna.

 

- Gli studenti delle superiori di Umbria, Campania, Liguria e Puglia ripartiranno il 25 gennaio. Ma con delle eccezioni: in Campania torneranno lunedì solo gli alunni fino alla terza primaria; in Puglia, per il primo ciclo di istruzione, le famiglie potranno optare per la didattica digitale integrata.

 

Marche, Calabria, Basilicata, Sardegna, Veneto e Friuli Venezia Giulia avevano già deciso il rientro l’1 febbraio.

 

- I primi a tornare tra i banchi sono stati gli studenti superiori della provincia di Trento e della Valle d’Aosta, rientrati al 50% il 7 gennaio, subito dopo le vacanze di Natale. Abruzzo e Toscana hanno riaperto lunedì 11 in presenza al 50%.

 

LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News