Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 13:18
Live
  • 14:38 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari sbanca agevolmente Brescia 82-94
  • 14:37 | Il Milan torna a vincere a San Siro
  • 14:28 | Jennifer Aniston e la maternità
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 07:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 06:46 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 06:45 | Come sarà la riapertura di cinema, teatri e musei
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
Chi ha avuto il Covid-19 deve vaccinarsi lo stesso? - Credit: Salvatore Laporta / IPA / Fotogramma
CORONAVIRUS 15 gennaio 2021

Chi ha avuto il Covid-19 deve vaccinarsi lo stesso?

di Gianluca Cedolin

Gli esperti consigliano di farlo, anche se con meno urgenza

Mentre l’Italia viaggia verso il milione di prime dosi inoculate, in molti si stanno chiedendo se per le persone che hanno avuto il Covid-19 in passato, e sono guarite, sia necessario lo stesso vaccinarsi.

Come ha scritto Il Post in un articolo di riepilogo sulla questione, ancora dibattuta, sta prevalendo una linea precauzionale, con il consiglio di vaccinarsi ugualmente, seppur con minore urgenza rispetto a chi non abbia mai contratto il virus. Se per alcune malattie virali come il morbillo o gli orecchioni una volta guariti, o vaccinati, diventiamo immuni per un lunghissimo periodo di tempo, per malattie come l’influenza “fatichiamo a produrre una risposta immunitaria che si mantenga nel lungo periodo”, si legge sempre nel Post.

 

Per il coronavirus non sappiamo quanto duri la protezione per chi sia entrato a contatto, anche se per ora non ci sono evidenze di varianti del coronavirus tali da richiedere una vaccinazione per chi ha avuto l’infezione. Gli studi, ancora in corso, portano a pensare che non duri molto a lungo la protezione acquisita dopo un’infezione dovuta all’attuale coronavirus, da qui il consiglio di vaccinarsi. L’Agenzia italiana del farmaco su questo tema ha parlato in maniera chiara: “La vaccinazione non contrasta con una precedente infezione da COVID-19, anzi potenzia la sua memoria immunitaria. Tuttavia, coloro che hanno avuto una diagnosi positiva al Covid-19 non necessitano di una vaccinazione nella prima fase della campagna vaccinale, mentre potrebbe essere considerata quando si otterranno dati sulla durata della protezione immunitaria”.

 

In ogni caso, non bisogna sottoporsi a un test sierologico prima di vaccinarsi: come avviene per altre malattie (i citati morbillo e orecchioni) il sistema sanitario preferisce, per questioni soprattutto pratiche, vaccinare direttamente invece che fare dei test per accertare la presenza di eventuale anticorpi. Chi sa di aver avuto il coronavirus di recente, chiosa comunque Il Post, potrebbe decidere di rinviare di qualche mese la vaccinazione, per ridurre il carico di lavoro per i centri di somministrazione al vaccino.

 

Leggi anche: Le dieci cose da sapere sui vaccini anti-Covid

I più visti

Leggi tutto su News