Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 10:37
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 10:30 | Com'è andato il primo incontro Biden-Trump
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:47 | I progetti del governo in campo economico
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 05:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 30 settembre
  • 04:00 | Recovery Fund e Stato di diritto, perché la questione è importante
  • 00:43 | Il film horror di un regista italiano spopola negli USA
  • 22:56 | Amazon Prime Day 2020 in Italia il 13 e 14 ottobre
  • 22:24 | Basket, Eurocup: Trento sbanca Bursa, Brescia va ko a Podgorica
  • 20:53 | Twitter chiederà a tutti: “Hai letto l'articolo prima di ritwittare”
Come saranno spesi i soldi del Recovery fund Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte - Credit: Bilal Jawich / Ipa / Fotogramma
ECONOMIA 17 settembre 2020

Come saranno spesi i soldi del Recovery fund

di Gianluca Cedolin

Il premier Conte ha presentato il piano nazionale per la ripresa

Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, ha inviato alle camere delle linee guida per articolare il Piano nazionale per la ripresa e la resilienza, il modo in cui spenderemo i 209 miliardi provenienti dal Recovery fund europeo.

Il progetto è diviso in sei aree tematiche: digitalizzazione, rivoluzione verde, infrastrutture, istruzione, equità sociale e salute. Gli obiettivi, alcuni quantitativi altri qualitativi, sono la crescita economica e l'aumento degli investimenti sul futuro (ambiente, modernizzazione), con conseguente crescita dell'occupazione.

Economia
A livello economico, l'economia deve raddoppiare il tasso di crescita, per arrivare alla media europea del +1,6%, mentre gli investimenti devono raggiungere il 3% del Pil e l'occupazione salire di 10 punti percentuali. La spesa per la ricerca e lo sviluppo deve passare dall'1,3% al 2,1%. Parallelamente, attraverso l'impiego dei fondi europei, il governo mira a una riforma delle tasse, “finalizzata a disegnare un fisco equo semplice e trasparente per i cittadini, che riduca in particolare la pressione fiscale sui ceti medi e le famiglie con figli e acceleri la transizione del sistema economico verso una maggiore sostenibilità ambientale”. Nelle Piano nazionale di ripresa e resilienza viene introdotta anche l'idea di un salario minimo.

 

Digitalizzazione

Gli obiettivi principali sono il completamento della rete nazionale di telecomunicazioni in fibra ottica, lo sviluppo del 5G e la creazione dell'identità digitale unica per cittadini e imprese. Ci sono poi quelli più settoriali, come l'introduzione della fibra ottica in tutte le scuole e la digitalizzazione dell'assistenza medica.

 

Rivoluzione verde

Nel documento si parla di graduale decarbonizzazione dei trasporti, progetti di forestazione urbana e di rimboschimenti, investimenti sull'economia circolare, a partire dalla gestione dei rifiuti. E ancora sgravi fiscali per chi investe sulle rinnovabili, sostegno alla transizione ecologica di agricoltura e industria.

 

Infrastrutture

A livello infrastrutturale, si mira a completare i corridori ferroviari, 'alta velocità per passeggeri e merci, allo sviluppo della rete stradale e dei porti, a una mobilità a impatto ambientale sostenibile. La concessione di autostrade sarà ridiscussa, e la rete autostradale dovrà adeguarsi alla progressiva diffusione dei veicoli elettrici, dotandosi di colonnine per la ricarica veloce.

 

Istruzione

Ci sarà la fibra ottica nelle scuole, come detto, e arriveranno infrastrutture per l'e-learning. Saranno potenziati gli asili e i nidi, si investirà maggiormente nella ricerca, nella riqualificazione e nella formazione dei docenti. Il Pnrr punta a intervenire sugli edifici scolastici in chiave di efficienza energetica e antisismica, e anche il settore della scuola e dell'università sarà investito da un'ingente opera di digitalizzazione.

 

Equità sociale

Una delle sei voci nel piano presentato da Conte riguarda l'equità sociale, di genere e territoriale. Significa creazione di posti di lavoro, rafforzamento delle politiche per l'occupazione giovanile, lotta al lavoro in nero e empowerment femminile. Il governo vuole inoltre ridurre il gender pay-gap, la differenza di paga tra uomini e donne.

 

Salute

L'obiettivo qui è aumentare i posti negli ospedali, compresi quelli in terapia intensiva, ma anche digitalizzare l'assistenza medica, promuovendo la diffusione del fascicolo sanitario elettronico. Investimenti nella ricerca e rafforzamento della prossimità del Sistema sanitario nazionale sono altri passaggi chiave.

Leggi tutto su News