TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Speranza: 'La sfida della pandemia è ancora aperta'
Speranza: 'La sfida della pandemia è ancora aperta'

Roberto Speranza, ministro della Salute- Credit: LUIGI MISTRULLI / Fotogramma

COVID-1904 luglio 2022

Speranza: 'La sfida della pandemia è ancora aperta'

di Michela Cannovale

Ecco perché le risorse per la sanità 'devono crescere'

'La sfida della pandemia è ancora aperta. Anche i dati di questi giorni ci indicano che siamo ancora dentro questa partita, pur avendo strumenti che ci mancavano negli anni precedenti, nella prime fasi di battaglia contro il Covid'.

 

È quanto ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso del Pharma & Life Sciences Summit organizzato dal Sole 24 Ore sottolineando che la nuova sfida odierna 'è trasformare la più grande crisi vissuta negli ultimi decenni in una possibilità di ripartenza per le politiche della salute'.

 

Concentrandosi sulle politiche della sanità, Speranza ha poi spiegato: 'Ci troviamo un momento cruciale della storia del nostro Servizio sanitario nazionale, in un momento in cui la pandemia non è conclusa. Abbiamo oggettivamente delle condizioni nuove e diverse in cui possiamo far partire una stagione di investimenti e trasformare la crisi in rilancio del Ssn e più in generale delle politiche della salute, della scienza e della vita, e quindi anche quelle connesse alla ricerca, al farmaco e all'assistenza'.

 

'Noi - ha proseguito il ministro - abbiamo un Ssn nazionale importante e di qualità ma ancora figlio di una stagione lunga in cui le risorse investite non sono state sufficienti. Stiamo lavorando per far crescere queste risorse nella prossima legge di bilancio'.