Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 maggio 2021 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 07:27 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della trentesima giornata
  • 07:22 | Google Play Store: in arrivo le etichette sulla privacy per le app
  • 23:44 | Burgos concede il bis e vince la BCL 2021, Pinar steso 59-64 in finale
  • 23:18 | Il Milan demolisce la Juve nella sfida Champions
  • 20:29 | Come provare gratis la rete 5G per 3 mesi
  • 19:59 | I migliori scooter elettrici: guida alla scelta
  • 17:59 | Capolavoro Mercedes a Barcellona, vince ancora Hamilton
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 139 morti
  • 17:42 | Giro d'Italia 2021, la seconda tappa al belga Tim Merlier
  • 17:05 | “Una donna promettere”, arriva al cinema un film da Oscar
  • 16:57 | Courteney Cox alza l’attesa per lo speciale “Friends”
  • 16:51 | “How I met your Father” sarà un vero e proprio spinoff
  • 16:35 | Torna il Ravenna Festival, ecco il programma della 32esima edizione
  • 16:26 | Tutto su "All I Know So Far", il nuovo singolo di P!nk
  • 16:15 | Meghan Markle torna in tv
  • 15:29 | Le esplosioni in un liceo di Kabul
  • 15:28 | "Exuvia", il nuovo album di Caparezza è su TIMMUSIC
  • 15:15 | Cristina Chiabotto è diventata mamma
  • 15:12 | "Mala Suerte" di Marco Carta è in esclusiva solo su TIMMUSIC
  • 15:03 | L’accordo europeo per 1,8 miliardi di dosi Pfizer
Covid, i giorni del vaccino: quando avremo la nostra dose - Credit: Saverio Scattarelli/SIPA / IPA / Fotogramma
27 dicembre, v-day 27 dicembre 2020

Covid, i giorni del vaccino: quando avremo la nostra dose

di Luigi Gavazzi

Si comincia con medici e infermieri. Da gennaio campagna di massa

Dopo che l’Agenzia del farmaco europea e la Commissione Ue hanno dato il via libera all’impiego del vaccino Pfizer-Biontech, è cominiciata ufficialmente la campagna vaccinale in tutto il continente, che domenica 27 dicembre inaugura con alcune somministrazioni simboliche.

Vediamo in sintesi cosa succederà poi.

 

LEGGI ANCHE: Covid-19, variante inglese: i vaccini saranno efficaci


Eu vaccination days

Si comincia il 27 dicembre con l’avvio simbolico da noi e in tutti i paesi dell’Unione europea per tre giorni, i cosiddetti Eu vaccination days, che continueranno anche il 28 e il 29.

All’Italia toccano 9.750 dosi che verranno inoculate a una parte delle persone, scelte dalle regioni, nella lista di coloro che hanno aderito alla campagna.

 

Gennaio

All’inizio del nuovo anno la Pfizer invierà 1 milione 874 mila dosi che verranno distribuite alle regioni in ragione del numero di appartenenti alle categorie che per prime dovranno ricevere l’inoculazione. A fine mese arriveranno altre 2,5 milioni di dosi.

 

Il calendario delle vaccinazioni

Per primi saranno vaccinati, come già detto in precedenza, gli operatori sanitari e gli ospiti delle residenze per anziani, le Rsa: in totale 1,9 milioni di persone. Poi toccherà a chi a più di 80 anni, 4,4 milioni di persone – operazione completata fra gennaio e marzo 2021.
*Successivamente chi ha più di 60 anni, chi ha una patologia cronica, gli insegnanti e il personale scolastico “ad alta priorità” – fra aprile e giugno.

*Poi ci saranno i “lavoratori essenziali” e di settore a rischio; chi è rinchiuso o lavora nelle carceri e nelle comunità; e tutte le persone con morbilità moderata – fra luglio e settembre.
*Infine – fra ottobre e dicembre – il resto della popolazione. A quel punto dovrebbe essere stata inoculata con i vaccini il 90% della popolazione italiana.

 

Duecentodue milioni di dosi

L’Italia ha ordinato 202 milioni di dosi ai vari produttori, quantità che dovrebbe bastare per circa 100 milioni di persone (ogni persona vaccinata deve essere inoculata due volte) – In Italia siamo circa 60 milioni.

 

Le iniezioni

Le iniezioni di vaccino verranno fatte inizialmente dal personale delle aziende sanitarie e ospedaliere. Succesivamente quando si allargherà la fetta di popolazione interessata, lavoreranno medici, infermieri assunti a termine dal commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. Ai bandi, dice Michele Bocci su Repubblica, si sono presentati già 15 mila professionisti.

 

 

[Questo articolo è stato pubblicato il 22 dicembre e successivamente aggiornato]

I più visti

Leggi tutto su News