TimGate
header.weather.state

Oggi 20 maggio 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  vaccini obbligo nuove prime dosi gennaio 2022
L’effetto dell’obbligo vaccinale sulle somministrazioni

- Credit: LiveMedia/Federica Lamagra / Fotogramma

VACCINI17 gennaio 2022

L’effetto dell’obbligo vaccinale sulle somministrazioni

di Gianluca Cedolin

Una media di 76mila prime dosi al giorno dal 7 gennaio

Il Green pass prima e il Super green pass dopo sono serviti per limitare la circolazione del virus e delle persone non vaccinate, ma non hanno avuto grande effetto nello smuovere quella platea di 6-7 milioni di italiani restii al vaccino. L’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50, la fascia di popolazione maggiormente colpita dai casi gravi e letali di Covid-19, sta avendo invece effetto, come si vede dalle quasi 92mila prime dosi somministrate sabato 15 gennaio, un record per il periodo della quarta ondata.

 

Per risalire a un numero tanto alto, bisogna tornare al 6 settembre, scrive l’Ansa, quando erano state 96mila. In tutto, dal 7 gennaio, giorno dell’annuncio dell’obbligo di vaccino per gli over 50, sono state fatte in Italia quasi 685mila dosi, con una media di 76mila dosi al giorno. Gli over 50 senza vaccino al momento dell’introduzione erano circa 3 milioni. A oggi, si legge sempre sull’Ansa, sono oltre 49 milioni gli italiani over 12 che hanno fatto almeno una dose o sono guariti da al massimo 6 mesi. Oltre 26 milioni hanno ricevuto anche la dose booster.