Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 22:05 | Basket, ad Amburgo l’Italia stende anche la Repubblica Ceca 83-71
  • 21:05 | Ewan McGregor e il film sulla scalata dell’Everest
  • 20:38 | Matteo Berrettini è in finale sull’erba del Queen’s
  • 19:09 | Covid: quanti sono i morti, regione per regione
  • 19:03 | MotoGP 2021, Germania: Rossi 'vede nero' per la gara e il 2022
  • 19:02 | Chi vuole, potrà avere la seconda dose di AstraZeneca
  • 17:30 | In Italia 1.197 nuovi positivi su 250mila tamponi. 28 i morti
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 17:01 | Iran, il nuovo presidente è l'ultraconservatore Raisi
  • 15:59 | MotoGP 2021, Germania: Zarco centra la pole position al Sachsenring
  • 15:45 | La nuova fondazione di Kate Middleton
  • 15:27 | Il Museo Etnografico di Sassari diventa un atelier
  • 14:13 | Edoardo e Sophie di Wessex festeggiano 22 anni di matrimonio
  • 13:15 | Litosfera: com'è fatta la Terra
  • 12:15 | Filetto di salmone al forno con patate
  • 12:15 | Estate 2021: le soluzioni preferite dagli italiani
  • 12:07 | Ibrahimovic operato al ginocchio
  • 11:56 | Mancini pensa a un po’ di turnover per il Galles
  • 11:45 | Chi è Florin Vitan, tiktoker che sogna di fare l'attore
  • 11:45 | Tabella tempi di cottura sottovuoto bassa temperatura
Vaccini, ecco chi avrà le prime dosi - Credit: enginakyurt/Unsplash
covid-19 17 dicembre 2020

Vaccini, ecco chi avrà le prime dosi

di Luigi Gavazzi

Approvato dalle Regioni il piano di Arcuri: a gennaio interessate 1,8 milioni di persone

Il piano vaccini elaborato dal Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri ha avuto il via libera dal governo e dalle Regioni: nei primi giorni di gennaio partirà dunque la campagna per la vaccinazione di massa.

Istruzioni alle regioni

Nel giro di qualche giorno arriveranno a tutte le Regioni le istruzioni per organizzare e attuare la campagna.

Entro fine anno le prime vaccinazioni “simboliche”

Se, come appare scontato, l’Ema darà il 21 dicembre l’ok all’impiego del vaccino Pfizer-BioNTech, le prime vaccinazioni in Italia cominceranno già entro la fine dell’anno, anche se saranno più che altro “cerimonie” simboliche; si comincerà a fare sul serio all’inizio del nuovo anno.

Chi sarà vaccinato per primo

I primi a essere vaccinati saranno, in tutta Europa, il personale dei luoghi di cura – dai primari agli addetti alle pulizie –; gli anziani nelle case di riposo e il personale delle case di riposo.

Un milione e ottocentomila persone al primo giro in Italia

Per l’Italia si tratta, dice Federico Fubini sul Corriere della Sera, di 1,8 milioni di persone che dovrebbero ricevere la prima dose da inizio gennaio e un richiamo tre settimane dopo.

Arcuri mercoledì ha spiegato che la campagna di vaccinazione in Italia partirà con le prime 1.833.975 dosi che verranno distribuite da Pfizer. La seconda fornitura di Pfizer sarà di 2.507.700 dosi, che consentiranno nelle settimane successive di somministrare la seconda dose alle suddette categorie prioritarie, nonché di avviare la vaccinazione della popolazione più fragile.

 

 

[Questo articolo è stato pubblicato la prima volta il 16 dicembre 2020]

I più visti

Leggi tutto su News