• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:00
News
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
La Valle d’Aosta è la prima regione a tornare in zona arancione - Credit: Massimo Viegi / Fotogramma
COVID-19 15 gennaio 2022

La Valle d’Aosta è la prima regione a tornare in zona arancione

di Gianluca Cedolin

Ha superato (di molto) i parametri ;dell'occupazione di posti letto negli ospedali


Da lunedì 17 gennaio la Valle d’Aosta diventa ;la prima regione a passare in zona arancione dall’introduzione dei ;parametri che tengono conto anche dei posti letto occupati negli ospedali.

Per il passaggio in zona arancione, infatti, bisogna avere un’incidenza di casi settimanali superiori ai 150 ogni 100mila abitanti, e avere i reparti ordinari occupati al 30 per cento e quelli di terapia intensiva al 20: ;la Valle d’Aosta supera tutti e tre i parametri, e due in maniera ampia.

;

Le terapie intensive sono occupate al 21 per cento, le aree mediche addirittura al 54 per cento, mentre l’incidenza, nel periodo tra il 10 e il 13 gennaio, ha raggiunto quota 1867 casi ogni 100mila abitanti, per via della diffusione della contagiosissima variante Omicron.

;

In zona arancione, comunque, le regole in vigore per vaccinati e guariti restano simili a quelle della zona bianca e gialla: obbligo di mascherine ovunque e di Super green pass per accedere alla maggior parte dei luoghi.

Ma cambiano per i non vaccinati: ;per chi non ha il Super green pass, infatti, non sono consentiti gli spostamenti verso altri comuni, se non per motivi di salute o "comprovate esigenze".

;

I più visti

Leggi tutto su News