TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 17:45

 /    /    /  Google Traduttore: disponibili 24 nuove lingue
Google Traduttore: disponibili 24 nuove lingue

- Credit: Pixabay

APP12 maggio 2022

Google Traduttore: disponibili 24 nuove lingue

di Samuele Ghidini

Big-G, nel corso dell’evento Google I/O 2022, ha presentato la novità: ecco quali sono le nuove aggiunte

Google Traduttore (o Translate) negli anni si è affermato come uno dei servizi di traduzione online migliori, con evidenti progressi negli ultimi anni e un incessante lavoro da parte di Big-G per farlo “sbocciare” prima dei competitor dopo un esordio giocoforza complicato. Lo sviluppo del servizio, ovviamente, prosegue, e nel corso della conferenza Google I/O del 2022 il colosso di Mountain View ha annunciato una novità di sicura utilità per la sua app: il supporto esteso a 24 nuovi idiomi.

 

- LEGGI ANCHE - Come è cambiato il Traduttore di Google per Android

- E ANCHE - Il Traduttore di Google si aggiorna e supporta cinque nuove lingue

 

Big-G, nello scegliere quali lingue aggiungere al servizio, ha tenuto conto di quanto le stesse sono utilizzate. E se nell’elenco che segue la maggior parte di queste sono sconosciute ai più, è bene precisare che sono parlate da oltre 300 milioni di persone su scala globale.

Le 24 nuove lingue di Google Translate

Ecco dunque l’elenco, con dettagli comunicati dalla stessa Google, con numero dei parlanti per ogni idioma:

-  Assamese: 25 milioni di persone in India;

-  Aymara: 2 milioni tra Bolivia, Perù e Cile;

- Bambara: 14 milioni in Mali;

- Bhojpuri: 50 milioni di individui tra India, Fiji e Nepal;

- Dhivehi: idioma delle Maldive utilizzato da 300.00 persone;

- Dogri : 3 milioni, India;

- Ewe: Ghana e Togo, 7 milioni;

- Guarani : 7 milioni di persone tra Paraguay, Bolivia, Argentina e Brasile;

- Ilocano: Filippine, 10 milioni di persone;

- Konkani : India, due milioni di parlanti;

- Krio: 3 milioni di persone in Sierra Leone;

- Kurdish (Sorani): 8 milioni di persone principalmente in Iraq;

- Lingala: conta 45 milioni di persone che lo parlano tra Repubblica Democratica del Congo, Angola, e Sudan (Sud);

- Luganda: 20 milioni di parlanti in Ruanda e Uganda;

- Maithili: 34 milioni sempre in India;

- Meiteilon (Manipuri): 2 milioni di parlanti ancora in India (nord-est);

- Mizo: 830.000 persone sempre nel nord-est dell’India;

- Oromo: 37 milioni in Etiopia e Kenya;

- Quechua: 10 milioni tra Perù, Bolivia, Ecuador e Paesi confinanti;

- Sanskrit: 20.000 in India;

- Sepedi:14 milioni in Sud Africa;

- Tigrinya: 8 milioni di persone tra Eritrea e Etiopia;

- Tsonga : 7 milioni in Eswatini, Mozambico, Sudafrica e Zimbabwe;

- Twi: 11 milioni di persone nel Ghana.