TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 22:00

 /    /    /  Ora Amazon è il maggior acquirente di energia rinnovabile al mondo
Ora Amazon è il più grande acquirente di energia rinnovabile al mondo

- Credit: Amazon

tecnologia e ambiente11 dicembre 2020

Ora Amazon è il più grande acquirente di energia rinnovabile al mondo

di Federico Bandirali

Con ingenti investimenti in altri progetti "green" per raggiungere obiettivi ambiziosi

 

Amazon ha dichiarato di essere diventata l’azienda che acquista più energie prodotte da fonti rinnovabili al mondo, con gli investimenti del colosso dell’e-commerce in progetti eolici e solari che, ad esempio, basterebbero per alimentare 1,7 milioni di abitazioni per un anno intero. Una mossa che fa parte dei progetti della società di Seattle utili a ridurre i danni ambientali arrecati al pianeta.

 

Impegno iniziato da tempo, con la svolta all’inizio del 2019 quando il gigante di Jeff Bezos ha annunciato l’intenzione di azzerare le emissioni nette di anidride carbonica nell’atmosfera entro il 2040. L'obiettivo, evdentemente, è perseguibile soltanto adottando misure atte a ridurre il più possibile l’inquinamento per contrastare il cambiamento climatico (con impatto anche sul surriscaldamento globale), per poi annulare il residuo con sistemi di compensazione.

 

Inoltre, le infrastrutture fisiche entro il 2030 utilizzeranno esclusivamente energie rinnovabili, con lo stesso Bezos ad affermare che la sua creatura è “sulla strada giusta” per tagliare l’ambizioso traguardo con cinque anni di anticipo rispetto a quanto preventivato.

 

Il colosso dell’e-commerce, in questo senso, avvierà 26 nuovi progetti per la produzionel di energia eolica e solare in Australia, Francia, Germania, Italia, Sud Africa, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti, facendo salire a 127 le iniziative su scala globale in questa direzione.

 

“Non potrei essere più orgoglioso di tutti i team di Amazon che continuano a lavorare sodo, in modo intelligente e veloce per rendere operativi questi progetti” ha detto Bezos in una nota. Il fondatore della società, peraltro, si è impegnato personalmente a stanziare 10 miliardi di dollari “per salvare il mondo” dal cambiamento climatico, mentre la sua azienda ha lanciato un fondo per contrastare i cambiamenti climatici da 2 miliardi.

 

Nonostante le affermazioni roboanti rispetto alla sostenibilità ambientale, la società ha aumentato le emissioni di carbonio nel 2019, con quelle realitve ai gas serra cresciute del 15% seguendo il trend positivo nelle vendite del 2020.