Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 11 agosto 2020 - Aggiornato alle 17:10
Live
  • 17:00 | Chris Pratt e Katherine Schwarzenegger sono diventati genitori
  • 16:53 | Coronavirus, rinviate le gare di Celtic e Aberdeen in Scozia
  • 16:46 | Coronavirus, test rapidi in aeroporti e valichi di frontiera
  • 16:26 | Hong Kong, perché l'arresto di Jimmy Lai fa paura
  • 15:52 | MotoGP 2020: la stagione finirà il 22 novembre con il GP del Portogallo
  • 15:18 | Su WhatsApp si potranno collegare 4 dispositivi allo stesso account
  • 15:00 | Buon compleanno Ines de la Fressange
  • 14:47 | Roberto Donadoni esonerato dallo Shenzhen, risolto il contratto
  • 14:40 | Con Lukaku, Barella e Godin super, Conte può sorridere
  • 14:38 | Juve, timori per l’addio di Ronaldo
  • 14:30 | Perché il governo del Libano si è dimesso
  • 13:47 | Buon compleanno Chris Hemsworth
  • 12:58 | Ferrari Hublot Esports Series, aperte le iscrizioni
  • 12:37 | Champions, Atalanta-Psg in chiaro sui Canale5
  • 12:00 | Napoli, ora è tempo di vendere i big
  • 11:58 | Il futuro di Paquetà dopo una stagione da dimenticare
  • 11:45 | Turismo, le regioni italiane con la migliore reputazione
  • 11:45 | NBA: riscatto Lakers sulla sirena, Suns imbattuti nella “bolla”
  • 10:00 | Le prime pagine dei giornali di martedì 11 agosto
  • 10:00 | Come avere giga illimitati gratis con TIM UNICA
Modalità scura in arrivo per l’app Ricerche di Google - Credit: iStock
APP 20 maggio 2020

Modalità scura in arrivo per l’app Ricerche di Google

di Federico Bandirali

Disponibile a breve per iPhone e Android, ma solo con i sistemi operativi più recenti

Google segue la “moda” e sta lanciando un aggiornamento dell’app Ricerche per smartphone e tablet introducendo la modalità scura sia per utenti Android che iOS con la possibilità, per tutti, di attivare la dark mode in un paio di settimane.

Nello specifico l’aggiornamento sarà automatico e distribuito man mano, con il solo requisito di avere un iPhone (o iPad) con iOS 12 o un device con Android 10. Quando l’app sarà aggiornata, di fatto, l’utente non dovrà far altro che godersi la novità, senza bisogno di attivare o meno la modalità scura. L’aggiornamento, infatti, rileverà automaticamente se la dark mode è già stata scelta per tutto il sistema operativo, adeguandosi di conseguenza.

 

Per chi non dovesse gradire la novità di Google ma ha impostato di default la modalità scura, basterà semplicemente entrare nel menu delle impostazioni dell’app e, pigiando su un nuovo pulsante apposito, disabilitarla facendo tornare le ricerche “chiare” come da tradizione.

 

Tuttavia, soprattutto di notte onde evitare di stancare oltremodo gli occhi, la dark mode più che una moda è una soluzione da non scartare a priori, anzi, anche per i benefici effetti sulla batteria del device in questione, meno sfruttata con il display “nero”.

 

L’app principale di Google, disponibile per tutti i device, come noto permette di accedere in modo intuitivo e semplice al motore di ricerca più utilizzato al mondo senza aprire il browser, con la possibilità di scegliere la tipologia di notizie a cui si è interessati per poi trovare, direttamente nel pannello Discover, contenuti nuovi nel merito.

 

Da notare come, delle tante app di Google non abbiano ancora la modalità scura come opzione, prima tra tutte Maps, nonostante sia quasi un anno che la dark mode ha iniziato a spopolare, ma evidentemente un po’ come accaduto per WhatsApp l’aggiornamento non è così semplice come si potrebbe pensare. Ma - e questo pare ormai chiaro visto che anche Gmail ne è dotata - Mountain View ha finalmente deciso di implementarla per tutte le sue app per dispositivi mobili seppur con cospicuo ritardo.

Leggi tutto su News