Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 06:51 | Da Amazon nuovi investimenti per l'energia rinnovabile
  • 05:29 | Eurolega: Milano soffre poi ribalta il Bayern 79-78 in gara 1
  • 00:52 | MotoGP, la Suzuki correrà nella classe regina fino al 2026
  • 00:32 | Barcelona Open, Sinner e Musetti vittorie convincenti
  • 18:02 | Michael Keaton sarà di nuovo Batman
  • 18:01 | Reinfettare i guariti dal Covid: lo studio nel Regno Unito
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 390 morti
  • 17:54 | Netflix e il biopic su Joey Ramone
  • 17:43 | Draghi: "I vaccini sono la chance per fermare la pandemia"
  • 17:37 | Il difficile momento di Brad Pitt
  • 17:31 | I tamponi fai da te in vendita al supermercato
  • 16:14 | Il Musée d'Orsay presto cambierà nome
  • 16:01 | Sangiovanni, tre curiosità sul cantante di Amici 20
  • 15:42 | Cos’è un biocarburante?
  • 15:40 | La retrospettiva di Maurizio Cattelan a Milano
  • 15:37 | Emily Ratajkowski in forma perfetta dopo il parto
  • 15:36 | È possibile chiedere ad Alexa di preparare il proprio espresso!
  • 15:31 | Super League, il governo italiano per la mediazione fra le parti
  • 15:31 | Giochi multiplayer, quali i migliori
  • 14:30 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a "Il Trono di Spade"
Ora Clubhouse vale quattro miliardi di dollari - Credit: Christoph Dernbach / IPA / Fotogramma
SOCIAL NETWORK 8 aprile 2021

Ora Clubhouse vale quattro miliardi di dollari

di Federico Bandirali

In cerca di nuovi investitori, l’app social ha fatto una valutazione “potenziale”. Ma non è detto sia realistica

Clubhouse, l’app social solo per iPhone che ha catalizzato l’attenzione a inizio 2021, dopo una crescita record anche per via della forza di novità di successo ed esclusive, sta rallentando vistosamente lasciando perplessità e dubbi rispetto al fatto che si sia davanti a un qualcosa di effimero – come i contenuti delle chat audio della piattaforma – e non di duraturo come tanti altri social in passato.

Ma, quantomeno, per chi si ponesse il dubbio nel merito, ora è possibile quantificare il valore “potenziale” di Clubhouse: 4 miliardi di dollari.

 

- LEGGI ANCHE: Clubhouse, che cos'è e come funziona il social "della voce"

- E ANCHE: Clubhouse, più privacy e novità per guadagnare con le "stanze"

 

Valutazione derivata da una ricerca di nuovi investitori per allargare e implementare la piattaforma, lanciata da 12 mesi e disponibile solo sull’App Store di Apple in attesa dell’ormai imminente arrivo di una versione per Android.

 

Come riferisce Bloomberg, la prima valutazione datata gennaio 2021 e stilata da Andreessen Horowitz, era pari a 100 milioni di dollari. Nel mentre Twitter (con Spaces, disponibile per tutti entro fine aprile) e Telegram (Room) hanno già lanciato app rivali, e Facebook si appresta a fare altrettanto. Tutti elementi che, più che mettere i bastoni tra le ruote all’adozione del social vocale Clubhouse in futuro, paiono minarne già il potenziale di crescita nell'immediato

 

Dopo l’effetto novità, poi, come detto lo stesso è terminato da qualche settimana, rendendo fondamentale per l’app social cercare e trovare nuovi format, talenti, soluzioni creative, canali di espressione e - condizione imprescindibile per proseguire nella crescita - mutare il modello su cui era stato costruito inizialmente il business di Clubhouse.

 

Mark Zuckerberg si è reso protagonista nelle “Stanze” di Clubhouse diverse volte al pari di Elon Musk, ma il primo che ha chiaramente intenzione di “copiare” o acquistare l’app inserendola poi nell’ecosistema di Facebook sfruttandone i tanti utenti: oltre due miliardi di persone su scala globale.

 

In quest’ottica, la valutazione di 4 miliardi rappresenta più che altro una sorta di rassicurazione per gli investitori, tracciando qual è il potenziale ancora inespresso di Clubhouse e il modo in cui il social intende “stringere” il rapporto tra creatori di contenuti e utenti totali.

 

Con il responso sulla veridicità della valutazione stimata del social vocale affidata agli investitori immettendo o meno nuove risorse per “entrare nella partita”, mentre il mercato stabilirà se il modello di business ideato è adeguato o meno. Il futuro di Clubhouse, impensabile dirlo a febbraio, non sarà necessariamente roseo.

I più visti

Leggi tutto su News