Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 settembre 2020 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 22:24 | Basket, Eurocup: Trento sbanca Bursa, Brescia va ko a Podgorica
  • 20:27 | L'Assemblea dei soci nomina cda, Dan Friedkin presidente
  • 20:24 | Aurelio De Laurentiis guarito, doppio tampone negativo
  • 20:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 19:56 | Amazon, il Prime Day 2020 si terrà ufficialmente il 13 e 14 ottobre
  • 19:48 | De Gregori annuncia tre concerti a Milano a fine 2020
  • 19:29 | Basket, Serie A 2020/2021: i top e flop della prima giornata
  • 19:20 | Coronavirus, New York verso nuovi "lockdown mirati"
  • 19:14 | "Come il sole" è la nuova canzone di Jacopo
  • 18:52 | Twitter mostrerà a tutti l’avviso “leggi prima di retwittare”
  • 18:45 | Google Meet, ecco la cancellazione dei rumori per iPhone e Android
  • 17:13 | Inzaghi: 'Con Hoedt e Pereira mercato chiuso'
  • 17:10 | Sileri: 'Abbracci ed esultanza in campo andrebbero vietati'
  • 17:02 | Addio al pin Inps: dal 1° ottobre non sarà più rilasciato
  • 16:13 | Insigne, un mese di stop, salta la Juventus e la Nazionale
  • 15:32 | Perché il presidente della Catalogna è stato rimosso dal suo incarico
  • 15:31 | Gasperini: 'Scudetto? Ci stanno tirando dentro'
  • 15:30 | Royal influencer: Queen Elizabeth e Kate in testa
  • 15:30 | Jada Pinkett racconta infedeltà e problemi con Will Smith
  • 15:10 | Il virologo del Napoli: 'Meglio rinviare la partita con la Juve'
Apple ha lanciato iOS 13.5: le novità dedicate al coronavirus iPhone SE - Credit: TIM
TECNOLOGIA 22 maggio 2020

Apple ha lanciato iOS 13.5: le novità dedicate al coronavirus

di Federico Bandirali

Semplificato lo sblocco con mascherina e supporto per il tracciamento

A partire da mercoledì 20 maggio, anche per attivare il sistema di tracciamento realizzato insieme a Google e che verrà utilizzato dalle app di 22 Paesi, inclusa l’italiana Immuni, Apple ha iniziato a rilasciare l’aggiornamento del sistema operativo per i propri device, ovvero iOS 13.5.

Le principali novità, non certo casualmente, sono frutto della drammatica pandemia da coronavirus SARS-CoV-2: diverse modifiche al sistema di riconoscimento facciale Face ID in modo da semplificare lo sblocco dell’iPhone anche indossando una mascherina e, come detto, le API di supporto per la piattaforma di contact tracing che permetterà il “dialogo” con device Android.

 

- LEGGI ANCHE - Google e Apple: pronto il sistema tracciamento, Immuni “si avvicina”

 

Fino ad ora, utilizzare una maschera impediva sostanzialmente di sfruttare il Face ID, con la password da inserire solo dopo aver per almeno un paio di secondi a sbloccare lo schermo. Ora, invece, qualora si debba sbloccare lo schermo mentre si indossa una mascherina, indipendentemente dal tipo, con uno “scroll” dal basso verso l’alto sul display comparirà immediatamente, nella parte inferiore, uno spazio dove inserire il codice di sblocco.

 

Per quanto concerne le API dedicate al sistema di contact tracing, l’aggiornamento è necessario se si vogliono utilizzare - e in Italia non è obbligatorio ma caldamente consigliato – le relative app, anche se la piattaforma rimarrà sostanzialmente “immobile” fino al download di una di queste applicazioni.

 

In futuro, e non si tratta di tempi biblici, Apple e Google hanno già chiarito di avere intenzione di inserire il sistema elaborato direttamente all’interno dei rispettivi sistemi operativi, con notifiche di contatti potenzialmente a rischio contagio che arriveranno senza bisogno di installare altro.

 

L’ultima novità, infine, è dedicata alle videochiamate di gruppo con FaceTime, rendendo possibile disattivare la funzione che cambia la finestra del partecipante in base ai turni di parola, ma la strada da fare per provare a “sfidare” Zoom e le altre app di videochat è lunga e tortuosa, e Cupertino sembra aver deciso di non puntarci con convinzione al contrario di Big-G.

Leggi tutto su News