• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2022 - Aggiornato alle 17:47
News
  • 17:40 | Russia, mandato di arresto per il fratello di Navalny
  • 17:13 | I decessi da Covid sul lavoro da inizio pandemia
  • 16:51 | Presto diremo addio al sistema a colori delle regioni
  • 16:24 | In arrivo a Milano la mostra di Henri Cartier-Bresson
  • 16:08 | Quirinale, terza fumata nera: 125 voti a Mattarella, 114 Crosetto
  • 15:01 | Mancini: 'Balotelli carta della disperazione? Può darci una mano'
  • 13:55 | Il Napoli chiede al PSG uno tra Paredes e Wijnaldum
  • 13:00 | L’Atalanta pensa a Lazzari come sostituto di Gosens
  • 11:33 | La Lazio vicina a Casale
  • 11:26 | Australian Open, Sinner perde ai quarti con un grande Tsitsipas
  • 11:10 | Economia mondiale: perché il Fmi ha ridotto le previsioni di crescita
  • 11:03 | Il giovane Thiaw per la difesa del Milan
  • 10:44 | L’arrivo di Vlahovic rivoluziona l’attacco della Juventus
  • 10:40 | Pfizer-BioNTech inizia i test del vaccino anti-Omicron
  • 10:37 | L’allentamento delle restrizioni in Olanda
  • 10:00 | Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio
  • 08:28 | Michela Moioli sarà portabandiera all’Olimpiade invernale
  • 07:00 | Il Quirinale, l'Ucraina, il virus e le altre notizie in prima pagina
  • 00:51 | Presidente della Repubblica: terza votazione
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
I dipendenti Apple torneranno in ufficio dal 1° febbraio 2022 - Credit: Tyler Franta / Unsplash
TECNOLOGIA 28 novembre 2021

I dipendenti Apple torneranno in ufficio dal 1° febbraio 2022

di Simone Colombo

Gracdualmente, per arrivare a un modello ibrido che prevede 4 settimane di smart working annue

I dipendenti di Apple torneranno negli uffici a partire dal 1° febbraio 2022 (salvo nuovi imprevisti) dando inizio ad un progetto di lavoro ibrido che prevede la possibilità di lavorare da remoto per quattro settimane all’anno.

Riportata per la prima volta dal sito Usa The Information, i dipendenti hanno appreso la notizia tramite una nota interna del CEO di Cupertino, Tim Cook. In precedenza la Mela morsicata aveva proposto due settimane di smart working, salvo raddoppiarle in modo da offrire “più opportunità di viaggiare, stare più vicino ai propri cari o semplicemente cambiare routine”, recita il promemoria dell'amministratore delegato di Apple.

;

- LEGGI ANCHE - Apple verso il ritorno dei dipendenti in ufficio dal settembre 2021

- E ANCHE - Le ultime news sul coronavirus, in Italia e nel mondo

;

Il progetto pilota partirà riportando i lavoratori in ufficio uno o due giorni alla settimana, poi a marzo si salirà a tre (lunedì, martedì e giovedì.) mentre mercoledì e venerdì sarà opzionale o obbligatorio (a seconda dell’andamento della pandemia), e per ruoli che richiedono di espletare le mansioni in sede saranno comunque cinque giorni a settimana negli uffici di Cupertino.

;

Cook ha annunciato per la prima volta il modello di lavoro ibrido a giugno, quando la società stava pianificando un ritorno agli uffici a settembre che è stato spostato a ottobre, poi a gennaio e ora a febbraio, tra qualche polemica perché non prevede come per altre big tech la possibilità dello smart working “a vita”.

I più visti

Leggi tutto su News