TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:06

 /    /    /  Clubhouse, in arrivo entro maggio la versione per Android?
Clubhouse, in arrivo entro maggio la versione per Android?

- Credit: Christoph Dernbach / IPA / Fotogramma

tecnologia14 aprile 2021

Clubhouse, in arrivo entro maggio la versione per Android?

di Federico Bandirali

Due le indiscrezioni: uno screenshot di una beta installata su smartphone Android e l’ipotetica data di lancio

Clubhouse, l’app social del momento (forse già passato, invero) con le sue stanze vocali, è come noto disponibile solo per chi possiede o quantomeno può utilizzare un iPhone. Per contrastare l’emergere di potenziali competitor in fase più o meno embrionale (ultima la soluzione sperimentale di Facebook ribattezzata Hotline, stranamente simile seppur con qualche aggiunta), l’applicazione secondo indiscrezioni provenienti dagli Usa è pronta a fare il “grande salto” e sbarcare anche su smartphone Android, ovvero quelli con quota di mercato (e conseguenti utenti) tripla rispetto ai device di Apple.

 

- LEGGI ANCHE: Clubhouse, che cos'è e come funziona il social "della voce"

- E ANCHE: ClubHouse social: cos'è e quali celebrity lo utilizzano già

 

Due i rumors che fanno desumere l’arrivo a breve della versione Android di Clubhouse: da un lato uno tweet di Mopewa Ogundipe – una sviluppatrice – nel quale si può vedere una beta dell’app su smartphone Android installata; dall’altro l’indiscrezione del sito 9to5Google ad indicare addirittura un’ipotetica data per il lancio entro maggio 2021.

 

.

Le indiscrezioni parlano di test iniziati a inizio marzo, ovvero mentre Clubhouse iniziava a crescere e popolare le stanze anche di VIP e altri social iniziavano a inserirsi nella lunga lista di possibili “sfidanti” pronti ad approfittare dell’assenza di una versione per device con l’iconico robottino. Per il social, quindi, non si tratta più di un’opzione bensì di necessità vera e propria.

 

Resta da scoprire se le indiscrezioni hanno un fondo di verità o meno (certamente l’app Android esiste come beta, ma la data di lancio resta un’incognita), e solo il tempo lo potrà dire insieme a comunicazioni ufficiali nel merito. Tenendo presente che Clubhouse al contempo è impegnata sul fronte sicurezza dopo vulnerabilità e violazioni, emerse nel corso dei mesi e che avrebbero interessato almeno 1,5 milioni di utenti.