TimGate
header.weather.state

Oggi 20 agosto 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  come chiedere bonus tv
Come chiedere e ottenere il bonus tv

- Credit: Chauhan Moniz / Unsplash

tecnologia25 settembre 2021

Come chiedere e ottenere il bonus tv

di Franco Porto

30 euro per acquistare decoder o tv: ecco come fare


Entro il 2023 si completerà definitivamente il passaggio tecnologico al nuovo standard di trasmissione tv denominato Dvb-T2 che darà la possibilità alle emittenti televisive di continuare a trasmettere su nuove frequenze televisive e consentirà di migliorare la qualità del segnale e di dare spazio alle trasmissioni in alta definizione. A partire da allora solo i televisori di ultima generazione o quelli dotati di appositi decoder potranno continuare a ricevere correttamente il segnale.

Per chi dovrà sostituire il proprio televisore, il Ministero dello Sviluppo economico ha predisposto un bonus di 30 euro.

 

Può usufruire del bonus chiunque acquisti, entro la fine del 2022, un televisore o un decoder compatibili con la nuova tecnologia DVB-T2.

Ma bisogna rispettare dei requisiti, a partire da quelli reddituali. Il bonus, infatti è riservato alle famiglie con Isee fino a 20 mila euro.

Il bonus è disponibile fino al 31 dicembre 2022 ed è, di fatto, un’agevolazione per l’acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi e per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare.

 

Come ottenere il bonus tv

Il bonus viene erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato. Per ottenere lo sconto, i cittadini devono presentare al venditore una richiesta per acquistare una tv o un decoder beneficiando del bonus. Qui il modulo da compilare e presentare al venditore.

Con il modulo si dichiara di appartenere a nucleo familiare di fascia Isee che non superi i 20mila euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus.

Il modulo va presentato al rivenditore del decoder o della tv entro il 31 dicembre 2022.

 

---

Questo articolo è stato aggiornato il 20/10/2021.