Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 08:00
Live
  • 23:27 | Dal 15 luglio niente mascherina all'aperto in Lombardia
  • 23:01 | Prorogata a Forlì la mostra sul mito di Ulisse
  • 20:14 | Gasperini: 'Servono tre punti e siamo aritmeticamente in Europa'
  • 18:19 | Il cane e il guinzaglio
  • 17:59 | Roma, Zaniolo: 'Gol mi da' fiducia e morale'
  • 17:30 | Buon compleanno Harrison Ford
  • 17:22 | Come comprare il biglietto sui treni regionali Trenitalia con il credito TIM
  • 17:15 | La playlist di TIMMUSIC dedicata al Live Aid 1985
  • 17:01 | Pasta alla pecoraia
  • 16:57 | Ricette frullati detox con bimby
  • 16:30 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:23 | Mandzukic-Fiorentina, Ribery può essere la carta vincente
  • 16:06 | Elodie, le prime date del tour estivo (e tutti i suoi ospiti)
  • 15:39 | Matteo Berrettini ha trionfato all’Ultimate Tennis Showdown
  • 15:21 | Biagio Antonacci e la cover di "Centro di gravità permanente"
  • 15:00 | La moglie di Will Smith ha tradito il marito
  • 14:59 | Presto un documentario sull’omicidio che ispirò “Twin Peaks”
  • 14:44 | Istanbul, Santa Sofia diventa una moschea: le cose da sapere
  • 14:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 14:00 | La classifica delle migliori università italiane
I nuovi modi per guadagnare soldi con Facebook - Credit: Amenic181/Istockphoto
APP 30 giugno 2020

I nuovi modi per guadagnare soldi con Facebook

di Roberto Pianta

Come farsi pagare per postare video sui social. Ma solo se avete idee e creatività

 

Facebook e YouTube sono, più che mai, pieni zeppi di persone che producono video e contenuti per cui vengono remunerati: cuochi, comici, videogiocatori, cantanti, istruttori di pilates o di qualsiasi altra cosa si possa insegnare (e persino piccole aziende).

Per costoro, realizzare un canale sociale con un pubblico numeroso e fedele è da tempo un mestiere.

 

Grazie a queste persone, i social sono sempre più usati. Per questo Facebook e YouTube incentivano i loro utenti più creativi (i cosiddetti “creators”, o creatori - o “influencer” che dir si voglia) a produrre sempre più video, purché di qualità.

 

Ecco le nuovi idee di Facebook per far felici i suoi creatori di contenuti video:

 

Abbonamenti per i fan: i fan potranno supportare le loro pagine Facebook preferite attraverso un pagamento mensile ricorrente. Insomma, se volete che quel tizio che pubblica video comici così divertenti (o utili lezioni sul vostro hobby) continui a farlo, potete pagarlo, ogni mese. 

 

Star: un altro modo con cui i fan possono far felici i loro idoli presenti su Facebook sono le Stelle. I fan potranno acquistare le Star (per esempio 95 stelle a 2 euro) e inviarle nei commenti al loro videomaker preferito, per dimostrare l’apprezzamento per il filmato.
I creatori potranno anche impostare un obiettivo, cioè dichiarare quante Star vorrebbero raggiungere per il video che stanno trasmettendo.

 

Pubblicità: i creativi avranno a loro disposizione anche altre modalità per monetizzare: potranno inserire brevi spot all’inizio o alla fine di un video, o una rapida interruzione pubblicitaria durante le dirette.

 

Eventi a pagamento: Facebook ha già cominciato a invitare alcune Pagine a realizzare eventi a pagamento. Per assistere online a questi eventi speciali, occorrerà quindi pagare un biglietto, come si fa a teatro, a un concerto, o al cinema.

 

E allo studio, naturalmente, c’è anche l’integrazione di questi strumenti con l’altra app social di Facebook, cioè Instagram.

 

Anche in questo modo il Covid ha cambiato l’economia dell’intrattenimento: artisti e creativi, non potendo esibirsi in pubblico, si rivolgono all’internet social. E lo stesso fa il pubblico, pur di potere assistere agli spettacoli o alle lezioni dei propri beniamini.

 

(Fonte delle informazioni: Facebook).

 

Leggi tutto su News