• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:06
News
  • 23:06 | Tra Milan e Juve pareggio senza reti
  • 21:17 | Il problema della conservazione delle opere d’arte
  • 21:15 | Juventus, Chiesa operato al crociato: stagione conclusa
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:29 | Paura per Sofia Goggia, c’è la distorsione al ginocchio
  • 20:13 | Il Napoli celebra Insigne, che eguaglia i gol di Maradona
  • 20:11 | Roma a valanga ad Empoli, 4-2 con doppietta di Abraham
  • 19:36 | Le dimissioni del presidente armeno Sarkissian
  • 19:31 | Cosa ha detto l'Oms sulla fine della pandemia
  • 19:18 | Il poker del Napoli alla Salernitana (4-1)
  • 18:00 | Un Picasso surrealista da record in asta
  • 17:50 | Covid, i dati del 23 gennaio: tasso di positività al 14,9%
  • 17:17 | Napoli poker alla Salernitana, ora è secondo
  • 14:55 | Cagliari-Fiorentina 1-1, gol ed emozioni
  • 14:46 | Quirinale: le regole del governo per far votare i positivi
  • 14:15 | Un’opera di Nicolas Poussin entra nella collezione del Met
  • 14:07 | Barone: 'Vlahovic deve dirci cosa vuole fare'
  • 12:55 | SBK, Chaz Davies allenerà i piloti Ducati nel 2022
  • 12:23 | L’Atalanta decimata strappa un pari alla Lazio
  • 10:42 | Quattro regioni in zona arancione dal 24 gennaio
VIDEO Cosa sono gli Smart Ring
VIDEO PER CONOSCERE

Cosa sono gli Smart Ring

di Alexandro Dipalo

Uno Smart Ring è un anello dotato di tecnologia NFC e/o Bluetooth. Perché “e/o”?

Tempo fa abbiamo parlato di tecnologia Smart, ossia quel ramo  dell’elettronica che si occupa di creare oggetti “intelligenti” per facilitarci  nella vita di tutti i giorni.

 

Oggi ne voglio aggiungere uno di cui ancora non avevo parlato ma che ritengo abbia parecchio potenziale, lo Smart Ring.

 

Uno Smart Ring è un anello dotato di tecnologia NFC e/o Bluetooth.

Perché dico “e/o”? Perché è molto piccolo ed essendo molto piccolo bisogna  trovare un compromesso tra le sue dimensioni e le sue “abilità”.

 

Questo vuol dire che di base uno Smart Ring può fare una o due cose molto specifiche e basta, specialmente se vogliamo mantenerci bassi con il  costo.

 

Potete quindi decidere di spendere un po’ di più per avere un anello molto performante oppure di riempirvi le mani di anelli con funzioni singole, che  però non sono sicuro sia una grandissima idea, ma a ognuno il suo.

 

Il tipo di anello più classico è quello dedicato ai pagamenti. Si tratta essenzialmente di uno Smart Ring integrato con la stessa tecnologia NFC delle carte contactless. Questo vi permetterà di collegare una o a volte più carte e gestirle attraverso un’app sul vostro smartphone.

 

A questo punto  quando dovrete pagare con carta vi basterà imporre le mani sul POS e il pagamento avverrà magicamente.

 

Un’altra serie di anelli molto interessante è quella compatibile con gli smartphone. Essenzialmente in base all’anello in questione avrete a  disposizione diverse funzionalità.

 

Si parte dalle versioni base, che possono monitorare le vostre notifiche, come messaggi e mail, fino ad arrivare a dispositivi a comando vocale che  vi permetteranno di parlare al telefono semplicemente tenendo il dito sul vostro orecchio.

 

No, non è fantascienza è una cosa possibile tramite la conduzione ossea, la  stessa cosa che permette l’utilizzo di oggetti come gli apparecchi acustici o strumenti di comunicazione per ambienti specifici.

 

Alcuni tra gli anelli più utilizzati sono quelli dedicati al fitness. Anche qui, ovviamente, le specifiche variano tra uno smart ring e l’altro, ma di norma  le funzionalità sono relative al monitoraggio delle proprie condizioni durante l’attività fisica o in situazioni di riposo

 

Le versioni basilari offrono cose come cardiofrequenzimetro e misurazione  della temperatura corporea, altri possono monitorare il sonno

 

Arriviamo infine ai veri e propri “Smart Ring”. Perché dico “veri”? Perché  sono quelli effettivamente in grado di collegarsi ad altri dispositivi smart. In base al modello, come al solito, le possibilità sono diverse, detto questo  la base è la stessa.

 

Le versioni più interessanti sono quelle a comando vocale, come quelle a  cui accennavo prima. Praticamente non sarà troppo diverso da quando  interagite con i vostri assistenti vocali come Alexa e alcuni sono o saranno anche in grado di comunicare proprio con gli effettivi assistenti vocali.

 

Come sempre vi invito a fare delle ricerche prima di acquistare uno strumento di questo tipo, specialmente perché i costi possono arrivare ad  essere belli alti, ma i vantaggi ci sono e sono molto interessanti, quindi perché non provare?

I più visti

Leggi tutto su News