TimGate
header.weather.state

Oggi 22 maggio 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Il nuovo Cybertruck di Tesla arriverà nel 2023?
Il nuovo Cybertruck di Tesla arriverà nel 2023?

Un momento della presentazione del Cybertruck- Credit: frame video

TECNOLOGIA16 gennaio 2022

Il nuovo Cybertruck di Tesla arriverà nel 2023?

di Samuele Ghidini

La produzione del nuovo pickup elettrico slitta ancora. Elon Musk condividerà a breve la nuova roadmap

 

 

 

 

 

 

.

 

Tesla non ha mai avuto un debole per il rispetto delle scadenze prefissate, pertanto sorprende relativamente il fatto che la concretizzazione del progetto che vede al centro un nuovo pickup elettrico, ovvero, il Cybertruck, sia in ritardo. Recentemente, il riferimento alla messa in produzione originariamente prevista 2022 è stato cancellato dal sito Web della società di Elon Musk, e Reuters ora riferisce che la stessa non inizierà fino al primo trimestre del 2023.

 

Il Cybertruck è stato originariamente annunciato nel 2019, con Tesla che prometteva che il veicolo sarebbe uscito dalle linee di produzione alla fine del 2021. Quindi, nell'agosto dello stesso anno, la produzione completa è stata posticipata a una non meglio precisata data nel 2022, slittata nuovamente.

 

- LEGGI ANCHE - Tesla, boom di vendite per il Cybertruck

- E ANCHE - Tesla investirà 10 miliardi nel nuovo stabilimento in Texas

 

Le modifiche alla pagina dell'ordine di Cybertruck sono nette, visto che in precedenza rivolgendosi ai potenziali acquirenti parlava di completamento della configurazione del veicolo con l’avvicinarsi della sua messa in produzione nel 2022, e ora afferma soltanto che l’operazione sarà possibile con l’avvicinarsi della stessa, rimuovendo tutti i riferimenti all’anno precedentemente indicato.

 

Secondo Reuters, che cita “una fonte che ha familiarità con la vicenda”, il ritardo è dovuto al “cambiamento di caratteristiche e funzioni” che Tesla sta introducendo per rendere il veicolo più attraente in un mercato in crescita come quello dei pickup elettrici.

 

Altri fattori che potrebbero aver contribuito al ritardo sono invece parte del contesto attuale, come il perdurare della pandemia da Covid-19 e la carenza globale di chip che ha interessato tutte le case automobilistiche, oltre alla crisi energetica e a specificità del Cybertruck di Tesla.

 

L’aspetto spigoloso del pickup è innovativo, e presenta sfide di design uniche come, ad esempio, il problema di creare un enorme tergicristallo per coprire il mastodontico finestrino anteriore. Aumentare la produzione del Cybertruck potrebbe anche essere una priorità relativamente bassa per Tesla considerando che altri veicoli hanno conquistato il mercato

.

Tesla può quindi permettersi di ritardare leggermente il lancio del Cybertruck, rischiando però di perdere potenziali acquirenti. Ad ogni modo il vulcanico Elon Musk ha indicato nel 26 gennaio 2021 la data nella quale verrà condiviso un “aggiornamento della roadmap” ufficiale del pickup, e davanti al CEO della società e alle sue stravaganti e spesso spiazzanti uscite non resta che attendere.