TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 22:00

 /    /    /  Ecco perché Amazon ha comprato iRobot
Ecco perché Amazon ha comprato iRobot

- Credit: Amazon Robotics

E-COMMERCE08 agosto 2022

Ecco perché Amazon ha comprato iRobot

di Samuele Ghidini

La società statunitense, conosciuta per i robot destinati alle pulizie domestiche, si integrerà con Alexa

Con un comunicato stampa sorprendente, Amazon ha reso noto di aver comprato la società iRobot. Il colosso dell’e-commerce e del cloud, in questo modo, diventa proprietario della realtà statunitense famosa principalmente per i robot destinati alle pulizie domestiche, con un affare che secondo quanto riportato dovrebbe costare al colosso di Seattle circa 1,7 miliardi di dollari.

 

Fatto questo passo, è quasi logico aspettarsi che proprio grazie alla nuova acquisizione Amazon integri sempre più il proprio ecosistema ecosistema smart home gestito attraverso l'assistente virtuale Alexa e i device della linea Roomba.

 

 

Anche perché i dispositivi in questione offrono, in larga parte, compatibilità con Alexa. Tuttavia, al momento non si sa quando l'affare verrà ufficializzato dopo essere stato effettivamente finalizzato, anche se il CEO di iRobot, Colin Angel, che tale resterà, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

 

‘Sin da quando abbiamo creato iRobot, la nostra squadra è stata impegnata in una missione per realizzare prodotti innovativi e pratici, in grado di semplificare la vita dei nostri clienti, arrivando così a inventare Roomba e iRobot OS. Amazon condivide la nostra passione per dar vita a innovazioni significative - ha aggiunto -, consentendo alle persone di ottenere di più dalle loro case: non riuscirei a immaginare un luogo migliore in cui il nostro team potrebbe continuare nella nostra missione. Sono incredibilmente entusiasta di essere parte di Amazon e per ciò che insieme potremo offrire ai nostri clienti nei prossimi anni'.

 

- LEGGI ANCHE - Amazon, in arrivo diverse novità per gli occhiali “Echo Frames”

- E ANCHE - Alexa presterà assistenza agli ospiti delle residenze per anziani

 

Il lancio della piattaforma iRobot OS, invero, è stato oggetto di annuncio a giugno, introducendo nuove e mai viste funzionalità per le pulizie di 'casa'. iRobot è stata fondata nel 1990 da Rodney Brooks, Colin Angle e Helen Greiner, tutti e tre ricercatori al MIT (Massachussets Institute of Technology), e oltre alle pulizie domestiche sul finire dello scorso millennio è stata impegnata anche in contesti di guerra dall'esercito Usa, e in situazioni di emergenza come l'attentato alle Torri Gemelle di New York l'11 settembre 2001.