Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 agosto 2020 - Aggiornato alle 13:21
Live
  • 13:21 | La rivolta delle donne a Minsk
  • 12:48 | Torino, ci si muove per Linetty
  • 12:33 | Discoteche e ritorni dai viaggi: misure anti-contagio
  • 12:30 | Ed Sheeran diventa papà
  • 12:28 | Come creare una zona barbecue in giardino
  • 12:22 | Tartaday: in Italia è la giornata in difesa delle tartarughe
  • 10:35 | SAFE WEB PLUS per navigare sicuri in rete
  • 10:35 | I giornali di giovedì 13 agosto
  • 10:00 | Mozzarella alla caprese
  • 09:00 | Nathalie Guetta: chi è la sorella di David Guetta
  • 09:00 | Chi è Alessandra Celentano, carriera e vita privata
  • 09:00 | Libeskind: chi è l'architetto della torre a Milano
  • 09:00 | A 11 anni apre un ristorante vegano
  • 09:00 | 10 tecniche di seduzione
  • 09:00 | Nel 2019 record di rifiuti elettronici
  • 07:30 | NBA: vittorie per OKC e Clippers, Indiana piega Houston
  • 23:51 | Grazie Atalanta, hai fatto sognare l’Italia
  • 23:10 | Champions, Beffa Atalanta, in semifinale ci va il Psg
  • 21:18 | Pavimenti impermeabili in laminato, il nuovo trend
  • 21:11 | Perché la chiusura delle discoteche è "l'ultima spiaggia"
Facebook: avviata una campagna informativa contro le fake news - Credit: iStock
SOCIAL NETWORK 2 luglio 2020

Facebook: avviata una campagna informativa contro le fake news

di Federico Bandirali

Sul social diversi annunci suggeriranno agli utenti come valutare la veridicità delle notizie

Le fake news e la disinformazione, come noto, hanno largo spazio sui social network e, invero, anche nella realtà.

Così Facebook, da tempo impegnata per contrastare questi fenomeni, ha deciso di lanciare una campagna informativa indirizzata ai propri utenti in modo da aiutarli ad identificare, e di conseguenza evitare, le notizie false, avvalendosi della collaborazione di diversi partner per la noiosa ma essenziale attività di fact checking (verifica dei fatti).

 

- LEGGI ANCHE - Che cosa intende fare Facebook per combattere le fake news

 

La campagna, dal nome “Le tre domande per aiutare a eliminare le notizie false” e mirata a far diffondere sempre meno contenuti disinformativi con focus, al momento, sulla pandemia e sul coronavirus SARS-CoV-2, comparirà sul social fondato da Mark Zuckerberg sotto forma di annunci pubblicitari con rimando ad un apposito sito web dedicato all’argomento.

 

Le inserzioni in questione, che tali non sono, porranno agli utenti diversi interrogativi, chiedendo loro di partire da tre semplici domande sulle news per rivalutare meglio le informazioni lette nei vari post e nei link a cui rimandano, ovvero: “Da dove viene? (se non c'è una fonte, cercala); “Cosa manca?” (non fermarti al titolo, leggi tutto l'articolo) e infine “Come ti fa sentire?” (chi costruisce notizie false cerca di manipolare le emozioni).

 

Avviata il primo luglio, nella fase iniziale la campagna informativa interesserà solo un quantitativo limitato di utenti dell’intera area Ue oltre a Regno Unito, Turchia e alcune nazioni africane e mediorientali.

 

Menlo Park, come di consueto con una nota, ha affermato che l’efficacia della campagna “sarà valutata man mano grazie a diversi sondaggi che chiederanno alle persone cosa hanno imparato. Queste informazioni aiuteranno Facebook a creare altre iniziative di alfabetizzazione mediatica per il futuro”.

 

Il social blu ha poi aggiunto che “questa campagna arriva sulla scia dell’aggiornamento sulle notifiche di contesto, che permettono alle persone di sapere se gli articoli che stanno per condividere sono più vecchi di 90 giorni”.

 

- LEGGI ANCHE - Facebook avviserà gli utenti se stanno condividendo notizie vecchie

- E ANCHE - Che cos'è Facebook News (e perché se ne parla tanto)

 

Sottolineando come questo tipo di aggiornamenti assicurino “che le persone abbiano a disposizioni gli elementi di contesto di cui hanno bisogno per prendere decisioni informate su cosa condividere con gli altri su Facebook”.

 

Affermando infine che “durante la pandemia del Covid-19 e anche successivamente, continueremo a lavorare con gli esperti del settore e con le persone presenti sulle piattaforme per assicurarci di affrontare efficacemente la disinformazione e per dare agli utenti le risorse necessarie per individuare e mettere in discussione i contenuti che vedono online”.

 

- LEGGI ANCHE - Coronavirus, su Facebook informazioni specializzate

- E ANCHE - Coronavirus: Facebook offre annunci pubblicitari gratuiti all’OMS

 

Più facile a dirsi che a farsi, ma la lotta per contrastare fake news e disinformazione, dopo l’inizio della pandemia, ha dimostrato che anche quello che prima sembrava impossibile (ovvero moderare i contenuti tempestivamente), così impossibile non è: basta volerlo fare "seriamente".

Leggi tutto su News