Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 00:07
Live
  • 08:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
  • 21:30 | I funerali del principe Filippo: le lacrime della regina Elisabetta
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 310 morti
  • 17:43 | MotoGP 2021, Portogallo: Quartararo in pole a Portimao, Bagnaia beffato
  • 16:24 | David Bowie, esce un cofanetto con brani inediti e rarità
  • 16:14 | Lewis Hamilton scrive un altro record in Formula 1
  • 16:10 | Il nuovo singolo di Moby con Mark Lanegan è su TIMMUSIC
  • 16:00 | Che cos’è il Pnrr e perché così importante
  • 15:50 | I colori delle regioni dal 19 aprile
  • 15:45 | La riapertura di cinema, teatri e musei
  • 15:00 | Amarene sciroppate fai da te!
  • 14:47 | Chi è la grande amica del principe Filippo
  • 14:27 | Buon compleanno Victoria Beckham
  • 13:58 | Sarah Ferguson è stata esclusa dai funerali
  • 13:40 | Windsor blindata per i funerali del principe Filippo
Facebook Messenger cambia look e punta sulla semplicità - Credit: iStock- Arik KizilkayaI
APP 29 febbraio 2020

Facebook Messenger cambia look e punta sulla semplicità

di Federico Bandirali

Meno servizi per le aziende e per il business, i messaggi tra utenti tornano centrali

Facebook Messenger punta sulla semplicità con la rimozione della schermata “Scopri”, “sfortunato” tentativo del social di integrare nel servizio di messaggistica la piattaforma chatbot.

Una modifica annunciata già nell’agosto dello scorso anno, con il sito statunitense dedicato alla tecnologia “TechCrunch” che riferisce ora come, a partire dal 3 marzo, agli annunci seguiranno effettivi cambiamenti, ovviamente in modo progressivo e graduale.

 

Menlo Park, già nel 2018 aveva annunciato una riprogettazione completa di Messenger, con l’obiettivo di rendere l’app “minimal” eliminando quanto ritenuto superfluo dopo averla riempita, consapevolmente, di opzioni e schermate sostanzialmente inutili. Una linea dettata dall’ex responsabile di prodotto David Marcus, spostato ora sull’ambizioso ma complesso progetto della criptovaluta Libra, il cui destino resta appeso a un filo dopo gli squilli di tromba con cui era stato annunciato il progetto fortemente voluto dal CEO e fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg.

 

- LEGGI ANCHE - Facebook, la Svizzera ferma Libra: “Se non cambia fallirà”

 

Cambiata la guida, con al timone l’ex responsabile di prodotto e ora vice presidente di Messenger Stan Chudnovsky, ora l’app è stata semplificata e riportata in linea con il suo ruolo principale di servizio di messaggistica semplice e “funzionale” Un processo che, per “sgonfiare” Messenger, ha implicato la rimozione di tutti gli elementi collegati al business inseriti dal suo predecessore, inutili per gli utenti normali e sfruttati per far passare Messenger come una sorta di servizio clienti per le aziende basato, ovviamente, sulla componente testuale.

 

- LEGGI ANCHE - Il Messenger di Facebook è sempre più uno strumento per aziende

 

La scheda Scopri, posizionata alla destra dell’app prima della riprogettazione, era affiancata agli account aziendali, di cui molti gestiti da sistemi robotizzati basati sull’intelligenza artificiale (chatbot evoluti, appunto) che rientravano in un più ampio progetto, evidentemente fallito, di sfruttare l’AI per rivoluzionare l’assistenza clienti.

 

Oltre alla scheda scopri, nell’app sono stati inserite anche altre funzioni inutili quali “Giochi Istantanei” (Instant Games), un vano tentativo di Menlo Park di traslare la piattaforma di gaming per la versione Web - gettonatissima nel recente passato, - su dispositivi mobili. Giochi che continueranno ad esistere collegandosi da PC, ma rimossi sia da Messenger che da Facebook in versione app.

 

Nel nuovo design di Messenger entrerà anche una sezione denominata “Persone”, dalla quale sarà possibile vedere un quadro delle storie pubblicate dagli amici su Facebook, visualizzare i contatti riorganizzati in modo tale da visualizzare prima quelli con cui si chatta di più e quelli che, secondo gli algoritmi, trascorrono più tempo online.

 

La vera forza, però, è un look molto più “pulito” e semplice, che nelle intenzioni (e, realisticamente, nei fatti) trasformeranno Messenger facilitando la navigazione all’interno dell’app senza una serie di funzioni inutili e collaterali a distrarre gli utenti da quello che è lo scopo con cui è nata la piattaforma: inviare  e ricevere messaggi.

I più visti

Leggi tutto su News