Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
Facebook: ecco Hotline, il social che assomiglia a Clubhouse - Credit: Screenshot sito hotline.co
SOCIAL NETWORK 9 aprile 2021

Facebook: ecco Hotline, il social che assomiglia a Clubhouse

di Federico Bandirali

Sperimentazione negli Usa di un'app molto simile a quella vocale, con l'aggiunta di video e registrazioni

Il team focalizzato su ricerca, sviluppo e sperimentazione di Facebook, ovvero l’NPE (New Product Experimentation) di Facebook, l’8 aprile 2021 ha rilasciato una nuova app in versione beta ribattezzata Hotline disponibile solo negli Usa.

Contrariamente a quanto si pensava rispetto alle Rooms di Messenger quale potenziale risposta della società di Mark Zuckerberg, la novità in questione prende comunque liberissima ispirazione dal social del momento (forse già passato, invero). Se non è ancora chiaro di cosa si stia parlando ecco la risposta: Clubhouse.

 

- LEGGI ANCHE: Clubhouse, che cos'è e come funziona il social "della voce"

- E ANCHE: Clubhouse, più privacy e novità per guadagnare con le "stanze"

 

Esattamente come la piattaforma frequentata dai VIP e virale a inizio 2021, per ora Hotline permette di creare stanze virtuali dove disquisire dei più svariati temi a voce: fin qui la “clonazione” è quantomeno sospetta. Per aggiungerci un tocco creativo e differenziarsi, però, la nuova creatura di Menlo Park aggiunge al format virale di Clubhouse qualcosa in più: i video.

 

Con Hotline, infatti, i creatori delle stanze possono decidere di mostrarsi anche in volto al pubblico a cui parlano, avendo facoltà di scegliere se attivare la fotocamera del loro smartphone o, da Pc, la webcam. La pagina principale del sito ufficiale di Hotline, qualora ci si colleghi dall’Italia, per ora fa comparire il seguente avviso: “Al momento Hotline non è disponibile nel tuo paese, ma saremo lì presto”.

 

Hotline per certi versi è un’app sperimentale eppure già “completa”. Permette infatti di collegarsi al social sia da smartphone che mediante normale browser per Pc, e presenta un’interfaccia grafica capace di ottimizzare automaticamente dimensioni e risoluzione a seconda dello schermo da cui la si usa.

 

Per effettuare registrazione e login, sorprendentemente, il team di Menlo Park ha scelto di far utilizzare le credenziali della concorrenza, Twitter, e non come appare logico quelle di Facebook. Fatto il primo passaggio, la verifica definitiva e l’autenticazione effettiva della propria identità da completare in una sola occasione si concretizza con la consueta procedura via SMS.

 

Una volta iscritti, gli utenti audio/ascoltatori hanno modo di interagire con lo speaker della stanza, fare domande e dare un riscontro rispetto a quelle poste dagli altri partecipanti attribuendogli un voto. Contrariamente a Clubhouse, chiusa la sessione la stessa è registrata e resta condivisibile su diverse piattaforme a seconda della decisione del creator.

 

Difficile dire quale sia il reale obiettivo in questa fase embrionale, ma la novità potrebbe strizzare l’occhio al mondo del business ponendosi al contempo come competitor del “social vocale”. Se dovesse essere solo il primo, però, l’effetto sorpresa non sarebbe lo stesso inerente il lancio di Hotline.

I più visti

Leggi tutto su News