Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:00
Live
  • 11:16 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
Facebook sta integrando la condivisione delle Storie di Instagram - Credit: @Williamtm / Unsplah
SOCIAL NETWORK 7 settembre 2020

Facebook sta integrando la condivisione delle Storie di Instagram

di Federico Bandirali

Solo per una platea limitata di utenti. Test per "unire l'ecosistema" di Menlo Park

Attualmente, e può essere capitato ad alcuni utenti, su Facebook si possono vedere le Storie pubblicate su Instagram direttamente dall’app del social “principale” di Menlo Park.

 

Una novità che, in realtà, è più un esperimento, con Facebook che da tempo consente e “spinge” il “crossposting” (postare su entrambe le piattaforme) delle Storie di Instagram sul social blu (ancora per poco), in modo da integrare la condivisione delle stesse sulle due piattaforme social di Menlo Park ampliandone la platea potenziale.

 

- LEGGI ANCHE - Perché Facebook ha cambiato il logo aziendale

- E ANCHE - Facebook ha lanciato una sezione Shop nell’app, come su Instagram

 

La novità, fruibile per un campione limitato di utenti, “porta” però direttamente su Facebook le Storie pubblicate su Instagram consentendo di visualizzarle senza cambiare piattaforma.

 

Per differenziare le Storie di Instagram da quelle di Facebook, la soluzione adottata dal colosso guidato da Mark Zuckerberg è semplice e intuitiva: quelle sul social principale saranno cerchiate nel classico blu, mentre quelle di Instagram saranno evidenziate dagli stessi colori che contraddistinguono l’icona dell’app, ovvero un misto tra rosa e arancione.

 

Menlo Park, peraltro, ha chiarito subito (e bene) chi potrà vedere le Storie di Instagram su Facebook, ovvero solo i follower del proprio account sul primo che, inoltre, hanno collegato i relativi account sui due social.

 

E, oltre a questa premessa necessaria, bisognerà (se mai da esperimento dovesse diventare opzione disponibile per tutti) comunque accettare la nuova impostazione permettendo - come recita uno screenshot pubblicato per presentare la novità – agli amici “su Facebook che non ti seguono su Instagram di vedere la tua Storia”.

 

Un portavoce di Menlo Park ha subito chiarito ai media statunitensi che, al momento, si tratta di un “test limitato”, con i riscontri nel merito da parte degli utenti che indirizzeranno le scelte successive della società.

Specificando che la nuova funzione “rispetta tutte le impostazioni sulla privacy esistenti”, per poi sottolineare come gli utenti di Instagram, qualora lo desiderino, possono “mantenere” le proprie Storie “completamente fuori da Facebook”.

 

La mossa, però, rappresenta un altro evidente passo da parte di Menlo Park nell’avvicinare (se non unire) tutte le piattaforme di proprietà (oltre alle due citate WhatsApp e, ovviamente, Messenger).

 

- LEGGI ANCHE - Messenger Rooms, la novità di Facebook per le videochiamate di gruppo

- E ANCHE - Per iscriversi a Messenger ora serve un account Facebook

 

Non a caso ad agosto Facebook ha unito Messenger alla chat di Instagram, con l’obiettivo di arrivare ad includere anche WhatsApp per rendere lo scambio di messaggi istantanei omogeneo tra varie piattaforme, in un ecosistema sempre più integrato. E forse fin troppo omologato una volta completata l'operazionem fortemente voluta da Zuck. Ovviamente pensando soprattutto al fatturato...

I più visti

Leggi tutto su News