Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 19:49
Live
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
  • 14:28 | Assistenza medica gratis 24 ore su 24 per i clienti TIM UNICA
  • 13:55 | Cosa sappiamo sulla ripartenza dei matrimoni
  • 13:23 | Letto giapponese: qual è lo stile
Flash Player “chiude” e Adobe chiede di disinstallarlo da Windows 10 - Credit: Screenshot da PC redazionale
INTERNET 29 dicembre 2020

Flash Player “chiude” e Adobe chiede di disinstallarlo da Windows 10

di Redazione

Con un avviso in vista della fine del supporto. Sparirà un software che, nel bene e nel male, ha segnato un’epoca

Il progresso tecnologico e digitale, anche se a volte non ce ne accorgiamo, corre davvero molto veloce, al punto da mandare in pensione strumenti che, fino al giorno prima, erano entrati nelle nostre routine.

È il caso di Flash Player, che a suo tempo segnò una svolta epocale – in positivo come in negativo – per Internet e che, dopo anni, non funzionerà più dal 2021. Microsoft, già da mesi, aveva annunciato l’addio al software realizzato da Adobe per i PC con sistema operativo Windows 10, e ora è la stessa società ad inviare a diversi utenti notifiche per avvertirli della “fine imminente” del software in questione.

 

“Grazie per aver scelto Adobe Flash Player. Dal 31 dicembre 2020, Adobe non supporterà più Flash Player. Per proteggere il suo sistema, a partire dal 12 gennaio 2021, Adobe bloccherà l’esecuzione dei contenuti Flash in Flash Player”, recita l’avvertimento.

 

Aggiungendo che “Adobe consiglia vivamente di rimuovere subito Flash Player dal sistema, facendo click sul pulsante Disinstalla” che comprare sotto l’avviso.

 

La richiesta agli utenti da parte di Adobe relativa alla disinstallazione è una sorta di consiglio rispetto ad un software che, dopo il termine del supporto, sarà solo un peso per i sistemi operativi, con i contenuti che non saranno più riproducibili a breve usando l’obsoleto e pensionato Flash Player.

 

Le società proprietarie dei diversi browser (Chrome, Firefox, Safari, Edge e via dicendo), tuttavia, decideranno autonomamente quando rimuoverlo, ma i tempi per il rilascio degli aggiornamenti che escluderanno il prodotto di Adobe saranno comunque stretti per tutti.

I più visti

Leggi tutto su News