TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Google Chat avviserà gli utenti in caso di possibili attacchi phishing
Google Chat avviserà gli utenti in caso di possibili attacchi phishing

- Credit: Kai Wenzei / Unsplash

APP23 maggio 2022

Google Chat avviserà gli utenti in caso di possibili attacchi phishing

di Samuele Ghidini

Con apposite etichette di sicurezza, che stanno diventando parte integrante di tutti i servizi di Big-G

Google Chat, che da tempo ha rimpiazzato Hangouts, d’ora in avanti mostrerà appositi banner che avvisano gli utenti di potenziali attacchi phishing e malware provenienti da account personali, come annunciato dalla società di Mountain View. La novità per Google Chat è l'ultima soluzione in ordine di tempo dei molteplici sforzi messi in campo sotto forma di aggiornamenti per prevenire il phishing.

 

Durante la conferenza degli sviluppatori I/O 2022, Google ha presentato diverse misure di sicurezza implementate per aiutare gli utenti dei suoi servizi, tra le quali figurano anche avvisi contro potenziali problemi di sicurezza e consigli per risolverli. Big-G, inoltre, ha definito altri piani che si concretizzeranno in futuro nel merito, come la verifica in due passaggi estesa, la personalizzazione degli annunci e una maggiore sicurezza dei dati.

 

I nuovi banner di avviso di Google sono apparsi per la prima volta negli account Gmail su Workspace per segnalare i tentativi di attirare qualcuno con un collegamento che potrebbe essere utilizzato per malware, phishing o ransomware.

 

- LEGGI ANCHE - Ecco come Google renderà più sicuri Documenti, Fogli e Presentazioni

- E ANCHE - Google Play Store, in arrivo nuova sezione sulla sicurezza

 

Alla fine di aprile, Google ha esteso i banner ai suoi Docs , avvertendo gli utenti di file sospetti e potenzialmente dannosi in diverse app della suite Workspace (Documenti, Fogli, Presentazioni e Disegni), indipendentemente da dove è stato aperto il collegamento. La nuova funzionalità sarà implementata nelle prossime settimane, e sarà disponibile sia per gli account Google personali che per tutti i clienti di Google Workspace.