Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2021 - Aggiornato alle 06:00
News
  • 00:15 | Per l'Aifa il 91% dei bambini non sviluppa sintomi
  • 23:24 | Eurolega: Milano cade anche a Berlino, vince l’Alba 81-76
  • 21:29 | Ancora nessuno è morto a causa della variante Omicron
  • 18:51 | Spalletti e la squalifica: 'Faccio fatica ad accettarla'
  • 18:28 | Covid, monitoraggio Iss: Rt in calo ma incidenza in aumento
  • 18:01 | Inflazione, un semplice punto della situazione
  • 17:52 | Sinner diventa un fumetto: si racconterà in un manuale illustrato
  • 17:00 | Covid, i dati del 3 dicembre: tasso di positività al 2,9%
  • 15:57 | Pioli: 'Vicini a Kjaer, se serve interverremo sul mercato'
  • 15:53 | A Milano la mostra sul sogno del Grand Tour d’Italia
  • 15:20 | La Fiorentina molto vicina a Ikoné
  • 14:58 | I tesori di Pompei: la casa di Decimo Ottavio Quartione
  • 14:44 | Inzaghi: 'A Roma serve una gara da vera Inter'
  • 12:35 | In Italia l'aumento dell'occupazione ha riguardato solo gli uomini
  • 12:12 | Per i bambini non ci sarà obbligo vaccinale né Green Pass
  • 11:57 | Migranti, cos'ha detto Draghi sul coinvolgimento dell'Eu
  • 11:52 | Il calcio femminile è lo sport che cresce più al mondo
  • 11:48 | In Arabia il primo match point per Verstappen
  • 11:45 | Economia italiana, la forza di traino dell'industria
  • 11:39 | Wrestling, l’italiano Aichner per l’NXT Tag Team Champion
Google lascerà controllare la cronologia delle campagne pubblicitarie - Credit: Mitchell Luo / Unsplash
INTERNET 23 settembre 2021

Google lascerà controllare la cronologia delle campagne pubblicitarie

di Federico Bandirali

Con informazioni sugli inserzionisti dettagliate, a partire dagli Usa e poi altrove nel 2022

 

 

Google inizierà a fornire agli utenti maggiori informazioni su chi sta pubblicando gli annunci pubblicitari che vedono: Il menu “Informazioni su questo annuncio” del colosso di Mountain View, infatti, mostrerà informazioni di base sugli inserzionisti, nonché su qualsiasi altro annuncio pubblicato nei 30 giorni precedenti.

L’obiettivo, nemmeno malcelato, è aiutare gli utenti a giudicare al meglio se un determinato acquirente di spot è affidabile o meno.

 

Big-G ha ha affermato che l'anno scorso sarebbero arrivate ulteriori informazioni sugli annunci, quando ha iniziato a verificare le identità e le posizioni di tutti gli inserzionisti (in precedenza aveva riservato i requisiti di verifica per gli annunci politici).

 

- LEGGI ANCHE - Google, le valutazioni delle app nel Play Store saranno più precise

- E ANCHE - Google, ecco il tema scuro “ufficiale” per le ricerche da PC

 

La società guidata da Sundar Pichai afferma di aver iniziato a verificare gli inserzionisti in 90 paesi, tuttavia la nuova opzione lanciata solo negli Stati Uniti nei prossimi mesi, per poi interessare altri Paesi nel corso del 2022.

 

Gli screenshot indicano che le informazioni sull’inserzionista sono piuttosto semplici, fornendo il “nome legale” di chi ha inserito l’annuncio, il paese in cui si trova, il numero approssimativo di spot che sta pubblicando e un elenco degli stessi. Gli utenti potranno vedere sia informazioni dal motore di ricerca che su YouTube.

 

Facebook, che domina il mercato della pubblicità online insieme a Google, offre funzionalità simili attraverso un database che gli utenti possono controllare per vedere tutti gli annunci attivi su Facebook e Instagram. Big-G offre anche un database di inserzionisti, ma incentrato solo sugli spot politici.

I più visti

Leggi tutto su News