TimGate
header.weather.state

Oggi 22 maggio 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Nei Documenti di Google ora è disponibile la “filigrana”
Ai Documenti di Google si potrà aggiungere una “filigrana”

- Credit: Mitchell Luo / Unsplash

APP25 gennaio 2022

Ai Documenti di Google si potrà aggiungere una “filigrana”

di Samuele Ghidini

La novità permette di inserirle all’interno dei Docs, anche con immagini. Ecco come funziona

Dopo aver offerto la possibilità di inserire immagini nel testo indipendentemente davanti e dietro allo stesso, e consentito la gestione di documenti importati da altre app che utilizzano la stessa grafica nel 2021, Google ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per i “suoi” Documenti che introduce una novità attesa e utile: la filigrana (o watermark). D’ora in avanti, pertanto, chi utilizza i Google Docs potrà aggiungere dei watermark nei suoi Documenti, che possono essere tanto immagini quanto solo testo, e che consentiranno di rendere visibile lo stato di lavorazione degli stessi ai lettori.

 

- LEGGI ANCHE - Google: ecco l’IA per scrivere commenti “corretti” nei Documenti

- E ANCHE - Android: come attivare il tema scuro per Documenti e Fogli di Google

 

Per fare un esempio concreto, l’autore avrà facoltà di precisare se quanto scritto è bozza preliminare ancora da “lavorare” e dunque passibile di modifiche, se si tratta di un documento riservato e via dicendo, grazie appunto alle apposite filigrane “Riservato” o “Bozza”. Inoltre, si potranno inserire immagini come, nel caso si tratti di documenti di lavoro, il logo aziendale e i riferimenti.

 

La funzione è attiva anche per i contenuti elaborati con Microsoft Word, nonché esportando un file dalla web app Documenti nei formati disponibili. Per ora, la filigrana è presente esclusivamente nella versione desktop, ma non dovrebbe tardare il lancio anche di quella per dispositivi mobili.

 

Inserire un watermark in un Documento di Google è semplicissimo. Una volta aperto, infatti, è sufficiente posizionare il mouse sulla barra superiore, cliccare sulla voce “inserisci” e poi scorrere il menu a tendina finché non compare la scritta “Filigrana”. Che, una volta selezionata, comparirà in tutte le pagine del documento in questione.

La funzionalità è già stata testata, ma sarà disponibile per tutti gli utenti del servizio di Big-G con il consueto percorso graduale, che approssimativamente si concluderà entro metà febbraio 2022.